Da New York un’onorificenza per Giuseppe Di Franco, di recente insignito anche in Sicilia

Goffredo Palmerini

Josephine Maietta

Assegnata a Giuseppe Di Franco un’Onorificenza alla Carriera rilasciata da una delle più importanti istituzioni culturali americane, l’AIAE (Association of Italian American Educators) con sede a New York, presieduta dalla docente e giornalista Josephine A. Maietta.

La comunicazione del conferimento del Premio, con relativa pergamena datata 12 gennaio 2022 – a firma di Cav. Josephine A. Maietta (Presidente), Elisabetta Calello (Vice Presidente), Vincenzo Milione (Direttore) – è pervenuta a Di Franco in questi giorni e, pandemia permettendo, lo stesso riceverà il premio personalmente a New York in occasione di una cerimonia con data ancora da definire.

Da New York un’onorificenza per Giuseppe di Franco

E’ la seconda onorificenza che Giuseppe Di Franco riceve negli Stati Uniti d’America dopo quella rilasciata dalla Polizia dello Stato di New York (NYPD) nell’ottobre del 2019; quando realizzò un progetto culturale presso il Rockefeller Center e presso la Columbus Citizen Foundation alla presenza di personalità e autorità statunitensi e italoamericane. Questa che segue la motivazione dell’onorificenza conferitagli dall’AIAE.

“Per aver contribuito alla diffusione della lingua e cultura italiana nel mondo; ed in particolare negli Stati Uniti d’America con la realizzazione di pregevoli progetti culturali e socio culturali”.

Giuseppe Di Franco insignito a Camporeale

Di recente, peraltro, a Camporeale (Palermo) a Giuseppe Di Franco era stato tributato un altro Premio alla Carriera. In occasione del concorso internazionale di Poesia “Città di Camporeale”, che ha avuto luogo il 27 novembre scorso; presso il Baglio del Palazzo del Principe di Camporeale. La manifestazione internazionale, organizzata dall’Associazione Culturale Billeci e dal Cenacolo Letterario Italiano di Cefalù; con il patrocinio del Comune di Camporeale, aveva assegnato a Di Franco il prestigioso riconoscimento con la seguente motivazione:

Per i meriti artistici da lei conseguiti. E per la sua grandissima capacità di organizzare e promuovere eventi culturali non solo in Sicilia ma anche all’estero”.

Giuseppe Di Franco, esperto in marketing culturale e relazioni internazionali, è presidente della Solunto Foundation e dal 2019 è presidente anche dell’Istituzione culturale “Maison France – Italie” con sedi a Palermo e a Bordeaux. In quest’ultima città francese della Nuova Aquitania l’istituzione guidata da Di Franco, nell’ottobre 2021, ha tenuto presso il castello di Ségur-le-Château il progetto culturale internazionale “Classique & Solunto Award – France”.

***

Giuseppe Di Franco, esperto in marketing culturale e in rapporti socio culturali internazionali, è regista, direttore artistico e organizzativo ed opera professionalmente a Palermo da circa 40 anni. Si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Palermo nel 1976; per poi intraprendere il giornalismo televisivo, conducendo negli anni 1980 e 1981 programmi per l’emittente regionale TRM.

Collabora con l’ufficio stampa del sindaco di Palermo e dell’Assessore al turismo, sport e spettacolo negli anni 1979-1982. Partecipa a diversi corsi e seminari su turismo e la cultura; e frequenta corsi al DAMST. Dal 1983 opera nei settori del turismo, cultura, spettacolo, marketing e comunicazione.

Dal 1987 per sette anni collabora professionalmente con l’ufficio promozionale dell’Ente autonomo Teatro Massimo di Palermo nella stesura di progetti dedicati alla musica classica e jazz, da realizzare in Sicilia. Anche fotografo freelance, realizza due mostre personali: “Santa Flavia e Dintorni” e “Scorci Siciliani”. Dal 2002 al 2016 ricopre la carica di direttore organizzativo e artistico, nonché consulente alla cultura, del comprensorio di Santa Flavia e Solunto (provincia di Palermo).

Nel 2002 è stato regista della rassegna internazionale di musica classica, sacra e gospel “Incontri d’Arte” e nel 2004 della rassegna “Pasqua in Sicilia”, entrambe direttamente promosse dall’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana. Nel 2015 riceve a Palermo, presso il Teatro Savio, il prestigioso Premio Internazionale “Pigna D’Argento” insieme all’attore Lando Buzzanca.

Da New York


Leggi anche: Mosaico di voci, Goffredo Palmerini

Solo in quanto donne non basta più Previous post Solo in quanto donne non basta più
Anteprima Amarone slitta a giugno Next post Anteprima Amarone slitta a giugno