Eventi Roma Culture: I nuovi appuntamenti Dal 19 al 25 ottobre 2022

Il programma degli eventi è disponibile su culture.roma.it,

sui canali FB e IG @cultureroma, TW culture_roma e con #CultureRoma #EstateRomana #EstateRomana2022 #ContemporaneamenteRoma2022 #contemporaneamenteroma #Pasolini100Roma.


Roma, 18 ottobre 2022 – In partenza una nuova settimana di eventi di Roma Culture. Proseguono le manifestazioni della nuova edizione di Contemporaneamente Roma 2022, la stagione dedicata ai linguaggi più innovativi della cultura contemporanea proposti dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale di Contemporaneamente Roma 2022, così come quelle relative all’avviso pubblico annuale Estate Romana 2022 “Riaccendiamo la città, insieme” e le iniziative proposte dalle istituzioni culturali cittadine. Inoltre è molto ricca di proposte la programmazione di PPP 100 – Roma racconta Pasolini, dedicata alla celebrazione del centenario pasoliniano. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sugli eventi sono disponibili sul sito culture.roma.it e culture.roma.it/pasolini100roma e sui canali social di @cultureroma. Ecco alcuni degli appuntamenti in programma.

Eventi Roma: PPP100 – ROMA RACCONTA PASOLINI

L’Azienda Speciale Palaexpo di Roma, le Gallerie Nazionali di Arte Antica e il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo celebrano la figura del regista, scrittore e artista, nelle rispettive sedi museali, con un progetto espositivo coordinato e condiviso, articolato in tre mostre distinte dal titolo: Pier Paolo Pasolini. TUTTO È SANTO. Il progetto concepito e curato collettivamente ha come punto di partenza il tema della corporeità e intreccia discipline, media, opere originali e documenti di archivio secondo tre direttrici autonome, specifiche per ogni sede, ma concepite per potersi integrare allo scopo di sollecitare riflessioni inedite sulla produzione pasoliniana, sull’influenza culturale che ha esercitato e ancora esercita sullo sguardo di chi la osserva dal XXI secolo. Il titolo comune della mostra è ispirato alla frase pronunciata dal saggio Chirone nel film Medea (1969).

***

La prima delle tre esposizioni che apre al pubblico il 19 ottobre al Palazzo delle Esposizioni e che sarà visitabile fino al 26 febbraio 2023, ha come titolo Pier Paolo Pasolini. TUTTO È SANTO. Il corpo poetico ed è a cura di Giuseppe GarreraCesare PietroiustiClara Tosi Pamphili e Olivier Saillard (co-curatore per la sezione dedicata ai costumi). È articolata in 7 sezioni e presenta esclusivamente materiali originali: un’accurata selezione di oltre 700 pezzi che vanno a comporre un ritratto “corporeo” e inedito del grande intellettuale italiano: fotografie vintage, giornali dell’epoca, prime edizioni di libri, riviste sulle quali per la prima volta comparvero interviste, articoli, interventi, e poi dattiloscritti, ciclostilati, filmati, dischi, nastri, e oltre 250 costumi e abiti di scena.

Un’esposizione che, in ogni sua parte, parla di amore per le cose e i corpi, nel nome della santità del reale. Al centro del percorso espositivo lo spazio circolare della Rotonda di Palazzo delle Esposizioni è trasformato in una grande sala-lettura in cui sono presenti numerose edizioni di libri su e di Pier Paolo Pasolini liberamente fruibili dal pubblico. Visitabile dal martedì alla domenica ore 10-20. Ultimo ingresso un’ora prima. Biglietti online su https://ecm.coopculture.it.

***

Alla mostra si affianca, nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni, la rassegna cinematografica Pasolini prossimo nostro a cura dell’Azienda Speciale Palaexpo e del Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale che fino all’ 8 dicembre propone film (in pellicola 35mm) di Pasolini e di altri registi che hanno trattato tematiche simili alle sue o che a lui si sono ispirati. Si comincia il 20 ottobre con la proiezione di Accattone (Italia, 1961) di Pier Paolo Pasolini, a cui seguirà La sequenza del fiore di carta (Italia, 1969) episodio del film Amore e rabbia dello stesso regista.

Il 21 ottobre in programma Brutti, sporchi e cattivi (Italia, 1976) di Ettore Scola. Il 22 ottobre sarà la volta di Amore tossico (Italia, 1983) di Claudio Caligari. Seguirà il 23 ottobre Punta Sacra (Italia, 2020) di Francesca Mazzoleni e il 25 ottobre Mamma Roma (Italia, 1962) di Pier Paolo Pasolini. Inizio proiezioni alle 20. Ingresso libero fino a esaurimento posti con prenotazione sul sito www.palazzoesposizioni.it dalle ore 9 del giorno precedente alla proiezione fino a un’ora prima.

La Biblioteca Nelson Mandela (via La Spezia 21) ospita un nuovo appuntamento di Alfabeto Pasolini, il ciclo di incontri affidato a scrittori ed esperti che, attraverso una serie di parole chiave, vogliono raccontare l’attività letteraria, teatrale e cinematografica dell’intellettuale, abbracciando i molteplici aspetti della sua opera e della sua biografia. Il 19 ottobre alle 11 è la volta di FriuliCristina Battocletti racconta i luoghi della giovinezza di Pasolini e l’influenza che ebbero nel suo percorso artistico. Ingresso libero.

***

Per È un brusio la vita, il progetto di Fondamenta srl che propone iniziative di spettacolo e di riflessione critica sulla figura e l’opera di Pier Paolo Pasolini, appuntamento dal 20 al 23 ottobre al Teatro di Villa Lazzaroni (via Appia Nuova 522) con È un brusio la vita, da teatro, poesie, lettere, prose civili, appunti, dialoghi di film di Pier Paolo Pasolini, scritto e diretto da Giancarlo Sammartano: uno spettacolo composito che nasce da un desiderio e da un ricordo, entrambi attraversati dalla nostalgia di futuro e di passato. Molti anni dopo, in un’altra vita, lo spettatore guarda al vocabolario morale e civile del poeta per conoscere, senza averne memoria, l’Italia di quel tempo, il brusio dissipato delle sue molte vite, la violenza disperata della sua storia. Dal giovedì al sabato ore 21, domenica ore 18. Prenotazione al numero 392.4406597 o mail a fondamentateatroeteatri@gmail.com.

Dal 20 ottobre al 2 novembre la mostra itinerante Fumetti corsari: La vita, i luoghi, le opere di Pasolini a cura della Fondazione Mario Moderni e della Scuola Romana dei Fumetti si sposta presso il meeting point della Palestra della Legalità dell’Asp Asilo Savoia di Ostia (via dell’Idroscalo 103). L’esposizione presenta i lavori di giovani artisti insieme a quelli di autori affermati tra i quali Massimo Rotundo (Tex), Simone Gabrielli (disegnatore per Glénat) Arianna Rea (Disney U.S.), Emiliano Tanzillo (Dylan Dog), Marco Gervasio (Topolino), chiamati a confrontarsi sui temi sociali affrontati da Pasolini nella sua vasta produzione letteraria e cinematografica. Inaugurazione il 20 ottobre alle ore 16 a ingresso libero; la mostra è visitabile gratuitamente dalle 14 alle 18.

***

Nell’ambito di Pasolini questo sconosciuto. Cinema… e non solo, il progetto a cura di Seven Cults srl che con diversi linguaggi artistici guida il pubblico attraverso il linguaggio pasoliniano, da non perdere le proiezioni delle pellicole del regista, scelte e introdotte da Silvano Agosti, in programma dal 25 ottobre. Si parte con Comizi d’amore alle 19 presso la Sala Cinema in via Fernando Conti. Gratuito su prenotazione alla mail sevencultsproduzione@gmail.com e al numero 06.2010579 (max 90 spettatori). Fino al 2 novembre, inoltre, prosegue nel foyer del Teatro Tor Bella Monaca la mostra fotografica Pasolini e la periferia 20 scatti d’autore del fotografo Gerardo Martorelli e del giornalista Fabio Pietrosanti. La mostra, a ingresso libero contingentato (max 90 persone alla volta) è visitabile dal martedì alla domenica ore 10.30-19.30 e nei giorni di spettacolo fino alle 22.30.

FESTA DEL CINEMA DI ROMA

Fino al 23 ottobre prosegue all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone la diciassettesima edizione della Festa del Cinema di Roma. La manifestazione propone, tra i molti appuntamenti, gli incontri con Mario Martone (19 ottobre ore 16.30), James Gray (20 ottobre ore 16.30), con Paolo Virzì (21 ottobre ore 16.30) e con il premio Nobel 2022 per la letteratura Annie Ernaux, in programma al termine della proiezione del suo intimo film Les années Super 8, realizzato con il figlio David Ernaux-Briot (22 ottobre ore 17.30 al MAXXI, via Guido Reni 4a).

Continua inoltre la programmazione dei film selezionati per il concorso di quest’anno e che saranno valutati da una giuria internazionale presieduta dalla regista e fumettista iraniana Marjane Satrapi e composta dall’attore e regista Louis Garrel, i registi Juho Kuosmanen e Pietro Marcello e la produttrice Gabrielle Tana. I sette premi ufficiali e i due riconoscimenti trasversali saranno consegnati durante la cerimonia di premiazione in programma il 22 ottobre alle ore 16.30. Info, programma e vendite: www.romacinemafest.it.

CONTEMPORANEAMENTE ROMA 2022

Dal 19 ottobre al 31 dicembre torna negli spazi della metro Cavour del quartiere Monti Art Stop, progetto prodotto da Nufactory che porta al pubblico le opere di cinque artisti con altrettanti talk di approfondimento che animeranno la stazione metro che affaccia su piazza della Suburra. Da luogo di passaggio a luogo di espressione artistica, aggregazione e riflessione, un avamposto creativo in pieno centro storico. Tema di quest’anno è Futura: gli artisti sono chiamati a interrogarsi sul futuro ripartendo dall’essere umano e dalla sua condizione nel mondo attuale per una rivoluzione quanto mai necessaria. A inaugurare questa quinta edizione il 19 ottobre sarà l’artista Camilla Falsini che presenta un progetto unico dal titolo Alfabeti: due cartelloni temporanei esposti in stazione e l’opera semi-permanente sulla terrazza sopra l’entrata della fermata Metro B Cavour. Eventi Roma

Sui billboards si alterneranno, inoltre, le opere di: Pax Paloscia (3 novembre), Elisa Talentino (18 novembre), Laurina Paperina (3 dicembre) e Ciao Discoteca Italiana (18 dicembre). Il 22 ottobre alle 18, da non perdere Art Stop Talk: la giornalista Fabrizia Ferrazzoli, intervisterà tutto il cast artistico. I talk si trasformeranno in cinque pillole web che verranno trasmesse sui canali social della manifestazione. La prima sarà visibile il 25 ottobre e dedicata a Camilla Falsini che spiegherà al pubblico il suo approccio al progetto.

***

Dal 20 ottobre al 16 dicembre torna Fabulamundi Playwriting Europe, il progetto per la promozione e il sostegno della drammaturgia contemporanea in Europa a cura di PAV. Un network di cooperazione su larga scala che coinvolge teatri, festival e organizzazioni culturali europee. Obiettivo della rete è sostenere e promuovere la drammaturgia contemporanea in Europa, al fine di consolidare e potenziare le strategie degli artisti che operano nel settore, offrendo ai drammaturghi opportunità di networking, possibilità di dialogo e di crescita professionale. Eventi Roma

Si parte con Bibliotalk: un incontro con le voci del teatro di oggi a cura di PAV Teatro e Critica. Un appuntamento settimanale per dialogare con drammaturghe e drammaturghi della scena contemporanea, registi e performer, traduttrici e traduttori. Presso la Biblioteca Europea (via Savoia 13) si terrà il 20 ottobre alle 18 il primo incontro che vedrà protagonista Lucia Calamaro (ingresso libero). Dal 25 al 27 ottobre, inoltre, presso il Macro di via Nizza è atteso il laboratorio Un limite da superare, curato e diretto da Emanuele Aldrovandi.

***

A partire dalla mostra Il disegno di una mostra, che presenta un’ampia selezione di opere di Lisa Ponti (1922-2019), artista, editor, critica e scrittrice, i partecipanti al laboratorio (massimo 9: 3 autori/registi, 3 registi/attori, 3 artisti digitali) lavoreranno in piccoli gruppi artistici alla realizzazione di “oggetti non indentificati” che partendo dalle dinamiche sceniche del teatro siano in grado di spostarsi su supporti multimediali ibridandosi con altre forme d’arte visive e performative. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria alla mail organizzazione@pav-it.eu.

Dal 20 ottobre torna TREND – Nuove frontiere della scena britannica l’unica rassegna in Italia interamente dedicata alla drammaturgia contemporanea inglese ospitata dal Teatro Belli di Antonio Salines (piazza Sant’Apollonia 11a) e a cura di Rodolfo Di Giammarco. La kermesse, giunta alla sua XXI edizione, fino al 18 dicembre porta all’attenzione del pubblico nuovi talenti e tante opere rappresentate per la prima volta in assoluto in Italia. Un festival all’insegna dell’innovatività che intende creare una circolazione di spettacoli e autori teatrali totalmente contemporanei e all’avanguardia. Eventi Roma

***

Si parte dal 20 al 23 ottobre con Testimony di Simon Bovey con la regia di Armando Quaranta e interpretato da Jacopo Olmo Antinori, Giulio Forges Davanzati e Maurizio Mario Pepe (traduzione Natalia di Giammarco). Si prosegue con The river di Jez Butterworth, in scena dal 25 al 27 ottobre con Silvia AielliMariasole Mansutti e Alessandro Federico che ne cura anche la regia (traduzione Massimiliano Farau e Laura Mazzi). Inizio spettacoli ore 21. Prenotazioni allo 06.5894875 o scrivendo a botteghino@teatrobelli.it. Sarà trasmesso on demand il 24 ottobre sempre alle 21 Girl in the machine di Stef Smith diretto da Maurizio Pepe, con Liliana Fiorelli ed Edoardo Purgatori. I biglietti potranno essere acquistati sul sito www.teatrobelli.it. Il giorno della rappresentazione sarà fornito via mail un link che darà accesso al portale dove si potrà assistere lo spettacolo. Eventi Roma

L’Accademia italiana del Flauto propone la 24ᵃ edizione di Flautissimo, il festival diffuso diretto da Stefano Cioffi che torna, dal 23 ottobre al 6 dicembre, con i suoi spettacoli di teatro e musica classica con uno sguardo rivolto ai nuovi linguaggi contemporanei. L’apertura è affidata a Maria Paiato che il 23 ottobre alle 18 al Teatro Palladium (piazza Bartolomeo Romano 8), inaugura la sezione Teatro & Musica di questa annualità con L’avvelenatrice, tratto dalla raccolta di Eric-Emmanuel Schmitt Concerto in memoria di un angelo, vincitore del premio letterario Prix Goncourt. Biglietti online su boxol.it. Eventi Roma

***

In partenza la quarta edizione di De natura sonorum a cura dell’Associazione TeatroinscatolaFino al 30 ottobre, oltre 10 appuntamenti in diversi luoghi della Capitale dedicati all’incontro fra culture, con una particolare attenzione a quello tra America Latina ed Europa, e uno sguardo rivolto al Brasile, paese che ha fondato la sua identità sull’idea di “meticciato”. Primo appuntamento il 25 ottobre alle 18 all’Instituto Guimarães Rosa – Ambasciata del Brasile in piazza Navona con la presentazione del libro di Raffaele Bella Choro. Le radici della musica del Brasile (Robin Editore, 2020), dedicato al principale genere di musica popolare strumentale brasiliana.

Nato nella seconda metà dell’Ottocento per le strade di Rio de Janeiro attraverso un processo di brasilianizzazione delle danze di origine europea, come la polka o il valzer, in un rapporto di interscambio con altri generi come il samba, il jazz e la musica classica, lo choro si sta diffondendo negli ultimi anni in tutto il mondo, dando vita a originali incontri musicali. Ne parlano con l’autore Giovanni GuacceroGaetano Meola e Iuri Bittar. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.

La Casa Circondariale Roma Rebibbia Nuovo Complesso ospita fino al 22 dicembre il Rebibbia Festival a cura de La Ribalta Centro Studi Enrico Maria Salerno che propone diverse attività culturali rivolte alla popolazione detenuta, dalle proiezioni cinematografiche ai laboratori di sperimentazione artistica, produzione di eventi, mostre, performance e contenuti audiovisivi fruibili on line sui canali social dell’Associazione. Eventi Roma

***

Previsti anche spettacoli e prove aperte. Due le proiezioni in collaborazione con la Festa del Cinema di Roma: il 20 ottobre alle 16 appuntamento con il film L’Ombra di Caravaggio, diretto da Michele Placido, con Riccardo Scamarcio e Louis Garrel in uscita nelle sale il prossimo 3 novembre. Il 23 ottobre, sempre alle 16, verranno proiettati i primi episodi di Sono Lillo, la nuova serie diretta da Eros Puglielli e creata da Pasquale Petrolo (Lillo) e Matteo Menduni. Entrambi gli eventi sono a ingresso gratuito previo obbligo di accreditamento entro 5 giorni prima. L’accreditamento avviene tramite mail all’indirizzo rebibbiafestival@gmail.com  comunicando i dati di ciascun partecipante (nome, cognome, data e luogo di nascita). Eventi Roma

Continua fino al 14 dicembre Inside Out Contemporary Dance, la manifestazione gratuita a cura del Balletto di Roma dedicata alla promozione della danza contemporanea attraverso inedite modalità di visione e partecipazione. Il 20 ottobre dalle 11 alle 13 ultima possibilità di assistere online, sul sito www.ballettodiroma.com, alle prove aperte dello spettacolo Giulietta e Romeo del coreografo e regista Fabrizio Monteverde che, per celebrare i vent’anni di repliche e oltre 350 recite all’attivo, terrà un incontro il 22 ottobre alle 16 nella sede di via Baldo degli Ubaldi 31 insieme ai danzatori del Balletto di Roma (Francesca Magnini, Fabrizio Monteverde, Azzurra Schena, Carola Puddu). L’appuntamento, gratuito con prenotazione obbligatoria allo 06.64463194 e alla mail promozione@ballettodiroma.com, è rivolto a studenti e docenti di danza, coreografi e operatori culturali.

***

Fino al 13 novembre appuntamento con Ai confini dell’arte, la manifestazione crossmediale a cura di Margine operativo che intende rafforzare la conoscenza dell’arte contemporanea e dei suoi innumerevoli linguaggi attraverso processi partecipativi legati da un unico comun denominatore: la tematica confini / sconfinamenti. Il 20 ottobre alle 16.30 al “Sottosopra” pub di largo Spartaco 26/28 in partenza il workshop di Fumetti con Alessio Spataro (seconda parte il 24 ottobre); prosegue sempre alle 16.30 alla Biblioteca interculturale “Cittadini del mondo” in viale Opita Oppio 41 il workshop di Storytelling a cura di Luca Lotano e Matteo Portelli. Eventi Roma

Lo stesso pomeriggio ancora alle 16.30 ma al centro giovanile “Batti il tuo tempo Evolution” di via Marco Dino Rossi 9, workshop di Video Mapping con Gianluca Del Gobbo di FLxER (terzo appuntamento il 25 ottobre). Il 21 ottobre alle 16 si torna al “Sottosopra” pub per il laboratorio di Street Photography con Carolina Farina (anche il 25 ottobre) mentre al centro giovanile “Batti il tuo tempo Evolution” si svolgerà in contemporanea la seconda tappa del workshop di Web Tv a cura di Stefano Cormino. Il 24 ottobre alle ore 16, alla Biblioteca interculturale “Cittadini del mondo”, secondo appuntamento del laboratorio di canto corale Polifonie urbane tenuto da Francesco Leineri. Tutte le attività sono rivolte a max 10 iscritti dai 14 ai 30 anni. La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria all’indirizzo e-mail lab@margineoperativo.net.

***

Proseguono, inoltre, le tante attività proposte dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico annuale Estate Romana 2022 “Riaccendiamo la città, insieme” e i cartelloni delle istituzioni culturali cittadine.

TEATRO E DANZA

Portare la danza fuori dalle sue cornici convenzionali per abitare un luogo che, per eccellenza, non appartiene a nessuno ma è di tutti: lo spazio pubblico. È questo l’obiettivo primario di Danza Battente, il festival di danza contemporanea urbana che fino al 21 ottobre ha come palcoscenico della riflessione sullo spazio urbano, sull’abitare e sugli stili di vita attraverso il corpo e la danza in tutte le sue contaminazioni, due piazze del Municipio XII di Roma, con diversi laboratori presso il Teatro Monteverde (via di Monte Verde 57A). Eventi Roma

Questi gli appuntamenti della giornata di chiusura del festival: in piazza Carlo Alberto Scotti If you were a man, spettacolo di danza contemporanea site-specific di Spellbound Contemporary Ballet (alle 18) e una performance di tbd, artista selezionato da Call For Artists (ore 19.30).  A largo Ravizza alle 19 c’è Onomatopea di Erica Bravini a cui seguirà la performance di danza Symposium di Davide Valrosso (ore 20); l’improvvisazione su musica dal vivo di Anna Basti Chiara Caimmi in Unlock (ore 21), lo spettacolo di danza contemporanea con dancefloor Let my body be! di Salvo Lombardo (ore 22). Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

***

Per la stagione del Balletto del Teatro dell’Opera di Roma, il 21 ottobre alle 20 sul palco del Teatro Costanzi inaugura Giselle, balletto in due atti su soggetto di Théophile Gautier e Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges, con musica di Adolphe-Charles Adam. Dirige il maestro Kevin Rhodes, coreografia di Carla Fracci, scene e costumi di Anna Anni, luci di Jean-Michel Désiré. Allestimento del Teatro dell’Opera di Roma. Con Orchestraétoilesprimi ballerinisolisti e corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma. I principali interpreti per Giselle sono Susanna Salvi (21, 22, 25), Rebecca Bianchi (23, 26), Natalia Osipova (26, 27). Per Albrecht invece Michele Satriano 21, 22), Alessio Rezza (23, 26), Claudio Cocino (25), Jacopo Tissi (26, 27). Repliche: 22, 23, 25, 26 e 27 ottobre. Biglietti su https://www.ticketone.it.

Al Teatro Tor Bella Monaca, la Compagnia Attori & Tecnici del Teatro Vittoria porta in scena fino al 23 ottobre in Sala Grande Non ti scordar di me: una commedia dai toni brillanti che, tra equivoci, nonsense, ironia e giochi di parole, vuole ricordare il valore dei singoli momenti della vita e la facilità con cui si tende a dimenticarli. Orari: ore 21, domenica ore 18. Info dettagliate sul sito: www.teatrotorbellamonaca.it, biglietti su https://www.vivaticket.com.

***

Al Teatro del Lido di Ostia il 20 ottobre dalle ore 14, il Collettivo Alter Eco presenta Drop. Memory Lab, un evento multidisciplinare a ingresso gratuito, per restituire al pubblico la ricchezza della prima edizione del Drop Festival e per interrogarsi sul senso delle pratiche artistiche. In chiusura, verrà proiettato Un diario in forma di delirio, breve documentario di videoarte a cura di Ivan Gasbarrini. Il 25 ottobre dalle 17.30 alle 19.30 appuntamento con il primo incontro di PerFormAzione. educare con il teatro a cura di Paola Sacco. Un percorso formativo ed esperienziale, rivolto a insegnanti ed educatori, per apprendere varie tecniche artistiche utili alla didattica e mettere in campo la propria creatività, realizzando progetti con l’aiuto dei formatori coinvolti (per max 15 partecipanti, iscrizioni a promozione@teatrodellido.it). Eventi Roma

Al Teatro Villa Pamphilj il 23 ottobre alle ore 11.30, a cura di Seven Cults, va in scena il quarto appuntamento della rassegna autunnale Nuove Varianti, dal titolo Elisabetta I, le donne e il potere di David Norisco, con Maddalena Rizzi, per la regia di Filippo d’Alessio. Il tema del potere da sempre vive di un immaginario al maschile. Attraverso la figura emblematica di Elisabetta I, lo spettacolo prova a indagare come le donne si sono rapportate al potere. Info e prenotazioni: scuderieteatrali@gmail.com – 06.5814176.

***

Al Teatro Biblioteca Quarticciolodal 20 al 23 ottobre al via la rassegna CondiVisa. Teatri in movimento lungo l’acquedottoun progetto di scambio e condivisione tra lo stesso Teatro Biblioteca Quarticciolo e Fortezza Est di Tor Pignattara. Si comincia il 20 ottobre con lo spettacolo Tortellini e il giorno in cui furono inventati di Alice Bertini, che ne cura anche la regia, e Federico Gatti, con Carlotta Solide Aronica, Alice Bertini e Michele Breda. Una donna e un uomo, derelitti ai margini, ma anche sciocchi cittadini integrati negli alienanti meccanismi della società. Un re, che questi meccanismi ha creato: l’esercizio del potere fine a sé stesso ma funzionale a un’idea di società. Eventi Roma

Tra una profezia arcana e un presagio interiore, una paradossale gara di cucina a premi fornirà a tutti l’occasione per realizzare i propri desideri. Si prosegue il 21 ottobre con La festa è finita, regia di Giorgia Mazzucato e drammaturgia di Carolina Germini, con Eleonora Bernazza. Rebecca e Sofia, oltre a essere cugine, sono due amiche inseparabili. Cresciute nello stesso paese, a pochi metri di distanza, hanno sempre condiviso tutto. Se però Rebecca è goffa e imbranata, Sofia è agile e riesce in tutto. Eventi Roma

***

Da quando sono bambine sognano di festeggiare insieme i loro diciotto anni, ma quando il giorno della festa finalmente si avvicina, tra le due tutto improvvisamente cambia e nulla sarà più come prima. A seguire il 22 ottobre Storia di uno che mi somiglia di e con Livio Remuzzi, per la regia di Arianna Di Stefano. Il protagonista è un ragazzo che si è perso nel buio della sua stessa vita e non sa più riconoscersi in quello che fa. Infine il 23 ottobre alle 17 lo spettacolo Eco – About Elizabeth, drammaturgia di Leonardo Bianchi e Gian Maria Labanchi, con Leonardo Bianchi, che firma anche la regia, Maria Campana, Annachiara Fanelli, Claudia Guidi, Gian Maria Labanchi e Luigi Pedranzini.  Eventi Roma

Stanca di una vita priva di pace e libertà, e dopo essere miracolosamente scampata a due attentati, Elisabetta ha un dialogo con la morte che le propone un patto: una vita, in cambio della libertà. Elisabetta accetta. Inizio spettacoli ore 21. Biglietti online su https://www.ciaotickets.com.

***

Per il Teatro di Roma – Teatro Nazionale, ritorna per il secondo anno l’impeto visionario e dirompente delle parole di Ecuba intrecciate alle voci della grande filosofia contemporanea nello spettacolo Tutto Brucia con la compagnia Motus che apre il cartellone del Teatro India il 19 ottobre. Sul palcoscenico fino al 23 ottobre Silvia Calderoni (Ecuba) sussurra parole intrecciate alle musiche e lyrics di R.Y.F. (Francesca Morello), mentre Stefania Tansini squarcia l’aria con un pesante coltello e un falcetto contadino, come nei riti collettivi di cordoglio scomparsi del sud Europa.

Lo spettacolo è ideato e diretto da Daniela Nicolò ed Enrico Casagrande: una riscrittura delle Troiane di Euripide attraverso le parole di Jean-Paul Sartre, Judith Butler, Ernesto De Martino, Eduardo Viveiros de Castro, NoViolet Bulawayo, Donna Haraway. Orari: da martedì a sabato ore 20, domenica ore 18. Il 25 e 26 ottobre alle 20 il Teatro India ospita Alessandro. Un canto per la vita e le opere di Alessandro Leogrande: uno spettacolo di Koreja, con drammaturgia di Fabrizio Saccomanno Gianluigi Gherzi, dedicato allo scrittore e giornalista tarantino quale omaggio anche all’intellettuale e all’uomo, attento osservatore e sensibile narratore delle condizioni dei più deboli. Sul palco lo stesso Saccomanno, anche regista della pièce, insieme a Barbara Petti, Emanuela Pisicchio, Maria Rosaria Ponzetta e Andjelka Vulic. Biglietti online su https://teatrodiroma.vivaticket.it. Eventi Roma

***

Nell’ambito del Romaeuropa festival, al via dal 19 al 23 ottobre al Mattatoio (piazza Orazio Giustiniani 4) Anni Luce, la sezione che volge lo sguardo verso le nuove forze creative della scena italiana contemporanea, scommettendo sulla valorizzazione delle nuove generazioni. In scena il 19 e 20 ottobre OK BOOMER del drammaturgo Nicolò Sordo con la regia di Babilonia Teatri (mercoledì alle 21.30 e giovedì alle 20) e Collettivo EFFE / Giulia Odetto con Il mio corpo è come un monte (mercoledì alle 20 e giovedì alle 21.30), il 22 e 23 ottobre vengono presentati gli studi selezionati nell’ambito del progetto Powered By REF: Greta Tommesani con CA.NI.CI.NI.CAElena Bastogi con senza titolo (mâcher ses mots), Matrice Teatro con Il dilemma dei cento girasoli fotovoltaici (sabato ore 20, domenica ore 18)Eventi Roma

È nel segno della storia contemporanea l’ultima creazione di Renato Sarti e Sergio PierattiniOttobre ‘22, in scena al Teatro Vascello (via Giacinto Carini 78) il 22 e il 23 ottobre (sabato ore 21, domenica ore 17), con il racconto della Marcia su Roma. Sempre al Teatro Vascello prosegue fino al 20 ottobre Au bord di Valentino Villa con l’attrice Premio Ubu Monica Piseddu, tratto dall’opera della drammaturga francese Claudine Galea, una riflessione sul tema del potere e della violenza delle immagini che assorbiamo (ore 21). Biglietti acquistabili su https://romaeuropa.vivaticket.it.

***

MUSICA

Torna a Roma fino al 21 ottobre per la terza edizione #ALTRNTV Festival, rassegna musicale multi-genere itinerante a cura dell’Associazione MArteCard. Un programma d’eccezione in 10 live club della Capitale con 27 concerti diffusi e 80 artisti coinvolti, tra cantautori, band, dj, fotografi e illustratori che esporranno le loro opere a tema musica live. Eventi Roma

Oltre ai concerti, si terrà anche un workshop gratuito sull’organizzazione eventi, mentre prestigiosi premi sono stati messi in palio per gli alcuni degli artisti emergenti coinvolti, utili a favorire il dialogo tra i diversi attori del settore, per proporre idee e soluzioni e accrescere il proprio network professionale. Questi alcuni degli appuntamenti finali: il 19 ottobre alle 22 al Monk (via Giuseppe Mirri) live di musica indie con Umberto Maria Giardini ed Edda (info e biglietti su https://altrntv.it); il 21 ottobre alle 22 all’Asino che vola (via Antonio Coppi 12) workshop a ingresso gratuito sul tema Come Tik Tok sta cambiando il mercato discografico con Irene De Marco.

***

Il 20 ottobre alle 19.30 e il 22 ottobre alle 18, all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, sir Antonio Pappano salirà sul podio per le ultime due repliche di Elektra, tragedia in un atto op. 58 di Richard Strauss su libretto di Hugo von Hofmannsthal. All’Orchestra e al Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia si affianca un cast d’eccezione con il soprano lituano Ausrine Stundyte nel ruolo di Elektra, Elisabet Strid (Crisotemide), Petra Lang (Clitennestra), Neal Cooper (Egisto), Kostas Smoriginas (Oreste), Nicolò Donini (il precettore di Oreste); nei ruoli delle cinque ancelle Ariana Lucas, Anne Schuldt, Monika-Evelin Liiv, Katrin Adel e Alexandra Lowe, mentre il coro è istruito da Piero Monti. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Per l’occasione, nel foyer della Sala Santa Cecilia è allestita la mostra a ingresso libero Richard Strauss a Santa Cecilia, con locandine, foto d’epoca e lettere autografe del compositore.

***

Sul palco della Casa del Jazz questa settimana si esibiranno in concerto: il 21 ottobre il chitarrista e compositore Federico Bosio che presenta in quartetto brani originali dal suo primo lavoro intitolato Double Time e dal recentissimo album in solo dal titolo Blackbird; il 22 ottobre il musicista Filippo Bianchini (sax tenore e soprano) in quartetto con Nicola Andrioli (piano), Giulio Scianatico (contrabbasso) Armando Luongo (batteria). Inaugurerà poi la rassegna European Jazz’s Cool 2022 proposta dal Saint Louis College of Music che vedrà ensemble di giovani musicisti suonare insieme a special guest come David Linx & Alex Sipiagin (24 ottobre) e Alessandro Lanzoni & Daniela Spalletta (25 ottobre). Inizio concerti ore 21.

Il 23 ottobre alle 11 torna anche l’appuntamento con il critico e divulgatore musicale Luca Bragalini e le sue Quattro domeniche in compagnia di Louis Armstrong, un viaggio musicale attraverso documenti originali, video rari e ascolti, alla scoperta del grande trombettista. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

***

Al Teatro Villa Pamphilj il 22 ottobre alle ore 11.30 è in programma Aspettando Halloween, concerto di musica celtica e racconti con The Fairytales Trio (Clea Cotroneo alla voce, Lucia Dorelli al violino e Iacopo Fiorio alla chitarra). Halloween ha origine dall’antico Samhain, una sorta di Capodanno celtico che separava l’estate dall’inverno. Il trio introdurrà il pubblico a queste magiche atmosfere attraverso la musica celtica accompagnata da storie che raccontano le origini di questa festa. Info e prenotazioni: scuderieteatrali@gmail.com – 06.5814176.

Al Teatro del Lido di Ostia il 22 ottobre alle 21 è in programma A Big Band Story: Frank Sinatra. Un concerto imperdibile, in cui il M° Mario Corvini insieme allo Young Art Jazz Ensemble e a Riccardo Mei racconterà, attraverso musica e parole, un’icona della storia della musica. Il 23 ottobre alle 17.30, il Concerto del Trio composto da Andrea Montefoschi al flauto, Gianfranco Borrelli alla viola e Lucia Bova all’arpa. Un viaggio musicale per scoprire le incantevoli sonorità di una delle combinazioni strumentali più suggestive del panorama musicale classico. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

CINEMA

La Festa del Cinema prosegue anche con la sua programmazione alla Casa del Cinema di Villa Borghese con la rassegna dedicata alla Storia del Cinema, le proiezioni degli esordi cinematografici proposti in Absolute Beginners e la sezione Freestyle. Tra i film della settimana si segnalano quelli della coppia Paul Newman e Joanne Woodward, gli esordi alla regia di Mario Martone con il suo Morte di un matematico napoletano (19 ottobre ore 18.15), di James Gray con Little Odessa (19 ottobre ore 21) e di Paolo Virzì che sarà presente in sala il 20 ottobre alle 21 per la proiezione de La bella vita.

Prosegue fino al 13 novembre, negli spazi Amidei e Zavattini, la mostra 70volteRober70, dedicata a Roberto Benigni in occasione del suo settantesimo compleanno. In esposizione 160 scatti realizzati in molti anni di carriera da Mimmo Cattarinich, fotografo di scena per alcuni film del regista e attore toscano. L’esposizione è curata da Maurizio Presutti, nipote del fotografo, con la collaborazione dell’Associazione Culturale Mimmo Cattarinich. Eventi Roma

Nel fine settimana, inoltre, prosegue il lungo viaggio di Heimat l’integrale, la rassegna dedicata all’opera monumentale realizzata da Edgar Reitz. Gli episodi in programmazione sono Gelosia e orgoglio (22 ottobre ore 20) e La morte di Ansgar (23 ottobre ore 20) e appartengono alla seconda stagione di Heimat 2 – Una cronaca di giovinezza. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. Eventi Roma

***

Al Nuovo Cinema Aquila il 25 ottobre alle 19.30 il regista Arthur Haran presenta il film Onoda – 10.000 notti nella giungla (Francia/Germania/Belgio/Italia, 2021). La prima proiezione sarà aperta da un videomessaggio dell’autore. Il film di Haran resterà in programmazione anche il 26 ottobre, sempre alle 19.30. Eventi Roma

Dal 24 al 27 ottobre verrà proiettato anche il documentario Er gol de Turone era bono (Italia, 2022) di Francesco Miccichè e Lorenzo Rossi Espagnet. Dedicato al leggendario episodio accaduto il 10 maggio 1981 durante la partita Juventus – Roma, decisiva per lo scudetto. Biglietti acquistabili solo al botteghino del cinema. Eventi Roma

INCROCI ARTISTICI

Giunge a conclusione, il 19 ottobre, il progetto Via del Governo Letto, a cura della libreria Altroquando. Alle ore 18.30 in programma la performance musicale Non perdiamoci di vista con la direzione artistica di Lucio Villani e la street band Roma Balcan Lab di Sebastiano Forti, una fanfara balcanica di 10 elementi, che farà ballare il pubblico partendo da piazza Pasquino e arrivando a piazza dell’Orologio attraversando via del Governo Vecchio (partecipazione libera). Alle 19.30 invece, presso la stessa libreria, si terrà l’ultimo incontro di integrazione linguistica Other Tandem dedicato a chiunque voglia praticare una lingua, parlando di libri, cinema e arte (accesso libero con possibilità di prenotazione: comunica@altroquando.com – 06.68892200). Eventi Roma

Nell’ambito della manifestazione Città luogo di poesia, a cura dell’Associazione di Promozione Sociale fluidonumero9 e interamente dedicata alla celebrazione dei 100 anni dalla pubblicazione del poema La terra desolata di T.S. Eliot, in programma diversi appuntamenti. Presso la Casa delle Letterature (piazza dell’Orologio 3) il 19 ottobre alle 18.15 si terrà il reading di poesia La Terra Desolata (in italiano e LIS) con Franco MarcoaldiValerio Magrelli e Olimpia Fortuni (ingresso libero).

***

Il 19, 20 e 21 ottobre il convegno Per le strade della Città Irreale: 100 anni di Terra Desolata con la partecipazione di Enzo BianchiVincenzo TrioneNadia FusiniEmilia Di RoccoTomaso MontanariCarlo OssolaPiero BoitaniIolanda PlesciaStefano CatucciPietro MontaniMauro BergonziAlessandro Fabrizi. (Orari: 19 ottobre: 14.30-18; 20 e 21 ottobre: 9.30-13.30. Ingresso libero). Al Centro Arci Malafronte (via dei Monti di Pietralata, 16) fino al 21 ottobre, ogni giorno dalle 10 alle 13, prosegue invece il laboratorio gratuito di creazione poetica e drammaturgia La poesia degli oggetti, tenuto da Patrizia Menichelli (max 16 partecipanti adulti con prenotazione obbligatoria alla mail fluidonumero9@hotmail.it). Eventi Roma

Infine il 20 e 21 ottobre alle 21 presso il Teatro Ciak (via Cassia, 692) andrà in scena la performance Città Irreale, elaborazione drammaturgica del poema La Terra Desolata, con Maria Vittoria ArgentiAlessio EspositoLeonardo GambardellaLaura MazziElisa MenchicchiMaurizio RippaOlimpia Fortuni, le musiche di Gianluca Misiti e la regia di Alessandro Fabrizi. Biglietti su https://www.vivaticket.com.

ARTE

Presso le Industrie Fluviali, si conclude WIDE – art based spots, la manifestazione prodotta da Pingo che, attraverso una serie di residenze artistiche nella sede di via del Porto Fluviale 35, sfrutta il potenziale immaginativo dell’arte per esplorare temi centrali della società contemporanea. Il 21 ottobre dalle ore 18 una giornata dedicata alla presentazione delle opere realizzate nel corso dell’estate. Eventi Roma

Si partirà con attività laboratoriali per bambine e bambini per poi proseguire con un talk in compagnia degli artisti e del direttore di Industrie Fluviali. Nel corso dell’incontro si discuterà circa la scelta dei temi, il processo creativo e il significato delle opere, ma anche sul coinvolgimento della comunità locale; i talk verranno trasmessi in diretta sul canale Instagram di Industrie Fluviali e verrà realizzato un podcast fruibile dalla piattaforma Speaker. In chiusura, dj set con Valerio Mirabella. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.industriefluviali.it/wide.

***

Sul piazzale di Forte Antenne a Villa Ada, nell’ambito del Festival del Cinema del Secondo Municipio – Cinema al Forte Antenne a cura de Il Condominio APSfino al 21 ottobre è ancora fruibile la videoinstallazione Le colonne d’Ercole, dedicata al tema del mare e del superamento dei confini. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 348.2484102 – assculturaleilcondominio@gmail.com. Eventi Roma

Con l’ultimo Street Art Tour in programma il 21 ottobre alle 16, si conclude la manifestazione I Fuochi di San Lorenzo. Alla scoperta del distretto artistico di Roma a cura della Fondazione Pastificio Cerere. La passeggiata urbana, a cura dell’associazione Sa.L.A.D., condurrà alla scoperta dei tanti murales che danno colore alle strade del quartiere, connotandolo come uno Street art district. Appuntamento all’ingresso del Parco Caduti 19 Luglio 1943; partecipazione gratuita (max 20 persone) con prenotazione obbligatoria a info@sanlorenzoartdistrict.it.

***

Presso la Biblioteca Europeafino al 21 ottobre è allestita la mostra Pinocchio. Una favola che attraversa le lingue. È possibile ammirare il nostro Pinocchio tradotto in albanese, polacco, turco, greco, spagnolo, ucraino, ungherese, ceco portoghese, lituano, in una mostra originale e simbolicamente importante frutto di una collezione di oltre 40 traduzioni in lingue diverse, raccolte dai traduttori delle Rappresentanze della Commissione europea. Ingresso gratuito negli orari di apertura della biblioteca: lunedì, martedì e giovedì ore 9-19, mercoledì e venerdì ore 9-15, chiusa sabato e domenica. Eventi Roma

Al Teatro del Lido di Ostia fino al 30 ottobre è ospitata la mostra Sensi Futuri realizzata in collaborazione con Alter ECO, collettivo under 35 formato da artisti e associazioni culturali operanti sul territorio del Municipio Roma X. L’esposizione, a cura di Clelia CarbonariIvan Gasbarrini Francesca Neglia, presenta opere di Emilio CasaburiSilvia CelaniElisa D’UrbanoFrancesca FabriziMatteo FerranteVeronica NeriManuel ParisellaEleonora RettoriSimone SpampinatoGahel Zesi. Visitabile a ingresso libero negli orari di apertura della biglietteria da venerdì a domenica ore 17-20 e un’ora prima dell’inizio degli spettacoli. Info su www.teatrodellido.it.

***

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali si segnala che al Museo di Roma a Palazzo Braschi dal 21 ottobre la mostra ROMA MEDIEVALE. Il volto perduto della città offrirà al pubblico, attraverso oltre 160 opere, un viaggio tra VI e XIV secolo in una Roma insolita, “nascosta” tra le rovine antiche e lo splendore dei palazzi rinascimentali e delle piazze e chiese barocche (fino al 5 febbraio 2023, da martedì a domenica 10-19, chiusa lunedì e 1° gennaio).

Dal 22 ottobre invece sarà ospitato alla Villa di Massenzio il nuovo progetto espositivo Sotto i Raggi del Sole. Riflessioni sul rapporto tra Uomo e Ambiente, dedicato al tema del futuro del pianeta e alla necessità di costruire un nuovo rapporto Uomo/Natura (fino al 5 novembre, da martedì a domenica 10-16, chiusa lunedì, ingresso libero). Tra gli appuntamenti settimanali, il 22 ottobre alle 10 e alle 11 sono in programma visite guidate alla Casa Museo Alberto Moravia (max 15 partecipanti a turno), mentre alle 12 al Museo delle Mura la visita Raccontare una mostra: Pharmakon ep.2 illustrerà le opere in mostra realizzate da cinque giovani artisti che utilizzano l’installazione in forme diverse: video, scultura e richiami all’arte povera (max 15 persone). Eventi Roma

***

Per il ciclo aMICi il 19 ottobre alle 16 a Villa Borghese (Casino dell’Orologio, Salone del Pergolato, piazza di Siena 1) si terrà l’incontro Chi non vuol Baccho Venere non puol Chaudier: i Bentvueghels a Roma a cura di Tania De Nile che approfondirà i temi presenti nel curioso dipinto dell’olandese Roeland van Laer conservato al Museo di Roma (max 40 partecipanti). Il 20 ottobre sono previsti invece tre appuntamenti: alle 14.45, al Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco l’incontro Il volto del dio-eroe. Melqart a Cipro, a cura di Alessandro Di Ludovico, dedicato a due sculture del V secolo a.C. conservate nel museo e che testimoniano l’importanza della divinità fenicia per l’isola, importante sede di questo culto (max 15 persone).

Alle 16.30 ai Mercati di Traiano la visita a cura di Stefania Fogagnolo dal titolo 1932, l’elefante e il colle perduto: la mostra e le fonti storiche (max 15 partecipanti)Infine, alle 17 al Museo di Zoologia la visita guidata Scoprire il patrimonio zoologico con le nuove tecnologie con Carla Marangoni curatrice delle collezioni ornitologiche, che introdurrà all’utilizzo delle tecnologie digitali (max 15 persone). Il 25 ottobre alle 17.30 al Museo dell’Ara Pacis Lucia Spagnuolo e Francesca R. Chiocci condurranno i visitatori alla scoperta dell’Ara Pacis, della sua storia e del suo ruolo nel contesto della Roma augustea (max 15 partecipanti).

***

Il ciclo Archeologia in Comune offre invece due visite guidate: il 22 ottobre alle 11.30 al Colombario di Pomponius Hylas a cura di Sergio Palladino (max 7 persone, appuntamento in via di Porta Latina, 10 – Parco degli Scipioni), e il 23 ottobre alle 10.45 alla Chiesa di S. Urbano alla Caffarella, a cura di Carla Termini (max 20 partecipanti, appuntamento a vicolo di Sant’Urbano all’altezza di via Appia Pignatelli, 65. Per partecipare agli incontri e alle visite è obbligatoria la prenotazione al call center 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19). Eventi Roma

Al MACRO il 19 ottobre alle 18.30 verrà presentata la monografia Cinzia Ruggeri: Cinzia Says…, monografia dedicata a Cinzia Ruggeri (1942-2019), a cura di Luca Lo Pinto e pubblicata da Mousse Publishing. Concepito come una grande cronologia espansa, il libro amplia la ricostruzione scientifica della vita dell’artista, stilista e designer con un vasto corredo iconografico composto da materiali d’archivio, fotografie e documenti. La pubblicazione è stata realizzata in occasione della prima retrospettiva dedicata a Cinzia Ruggeri ospitata dal museo nei mesi scorsi (14 aprile-28 agosto 2022). Intervengono Maria Luisa FrisaLuca Lo Pinto e Clara Tosi Pamphili. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

***

Termina invece il 23 ottobre la mostra Espressionismo sociale, dedicata al poliedrico compositore Egisto Macchi (1928-1992). Proseguono le altre esposizioni in corso: fino al 30 ottobre Il disegno di una mostra di Lisa Ponti (1922-2019), un’ampia selezione di opere dell’artista, editor, critica e scrittrice, figlia di Gio Ponti. Eventi Roma

E ancora, fino al 6 novembreSharp Smile dell’artista francese Eva Barto (1987) che si interroga sulle relazioni che governano i codici della proprietà e della produzione e, in particolare, quelle che regolano i rapporti di filantropia e mecenatismo nel sistema dell’arte contemporanea; fino al 19 febbraio 2023 c’è la personale di Diego Perrone Pendio piovoso frusta la lingua che unisce opere degli ultimi vent’anni di produzione dell’artista italiano con cinque nuovi lavori: due opere/display, una distorsione dello spazio, un video e una serie fotografica. Tutte le mostre sono a ingresso gratuito e visitabili martedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 12-19; sabato e domenica ore 10-19. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

ATTIVITÀ DELLE BIBLIOTECHE

Tra le iniziative a cura delle Biblioteche di Roma, il 20 ottobre alle 17.30 alla Biblioteca Goffredo Mameli la presentazione del libro La poesia delle donne di Rosalba De Cesare Lorenzo Pompeo (Editoriale Novanta srl, 2022). Da Anna Achmatova a Wisława Szymborska, la storia e le voci di poetesse che hanno lasciato il segno nella cultura mondiale con il loro immaginario potente. Insieme agli autori intervengono: Simona MaggiorelliClara SantiniSilvia LuminatiEmma Marconcini. Ingresso libero. Eventi Roma

Il 25 ottobre alle 17, alla Biblioteca Arcipelago inaugura un’iniziativa tutta al femminile, Le letture del clan delle femmine. Una serie di incontri nel corso dei quali le partecipanti leggeranno libri di grandi autrici italiane e internazionali su temi fondanti, analizzando la trama e i personaggi e confrontandosi sui contenuti. Il primo appuntamento è dedicato alla lettura del libro Quaderno proibito di Alba De Cèspedes. L’evento è a cura di Fabrizia Fedeli. Consigliata la prenotazione: acipelagoauditorium@bibliotechediroma.it – 06.45460710.

KIDS

Proseguono anche gli appuntamenti dedicati da Biblioteche di Roma a bambini e ragazzi nel segno della lettura e delle attività culturali. Tra gli eventi della settimana: alla Biblioteca Laurentina il 19 ottobre alle 17 appuntamento con le Letture d’autunno, per bambini dai 3 ai 6 anni, per scoprire attraverso la lettura ad alta voce di poetici albi illustrati, la bellezza della stagione autunnale e dei suoi colori (prenotazione obbligatoria: 06.45460760 – laurentina@bibliotechediroma.it). Alla Biblioteca Villino Corsini il 22 ottobre alle 11 appuntamento con Letture Nati per Leggere rivolte ai genitori e bambini di età compresa fra i 2 e i 3 anni (prenotazione obbligatoria alla mail l.nocchi@bibliotechediroma.it).

Prosegue fino al 26 novembre il viaggio di Urban Ludmobile, la ludoteca itinerante di Ruotalibera Coop. Sociale Onlus, che fa tappa in diverse zone del Municipio IV (Pietralata e Casal de’ Pazzi) e del Municipio V (Tor Tre Teste, La Rustica, Tor Pignattara, Centocelle, Prenestina) proponendo laboratori ludico/artistici per bambini e adolescenti, giochi della tradizione popolare, piccole performance di circo e attività di promozione della lettura. Il secondo appuntamento è in programma il 22 ottobre dalle 15 alle 17.30 presso il Centro Sociale anziani La Rustica (via Casalbordino, 31). La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria: 06.27801063 (lun-ven 10-17) – info@ruotalibera.eu.

***

Presso la Biblioteca Laurentina (piazzale Elsa Morante), nell’ambito del festival Suoni fuori dagli schermi a cura dell’Aps Pontedincontro che intende celebrare il connubio tra suono e immagine soffermandosi in particolare sull’analisi del matrimonio tra cinema e musica, ad aprire la manifestazione il 20 ottobre alle 17.30 sarà il laboratorio StopEMotion. Eventi Roma

Partendo dalla tecnica dello stop motion, i ragazzi dai 6 ai 13 anni fotograferanno oggetti inanimati e, spostandoli di pochi millimetri in ogni scatto, seguendo una logica di direzione in progressione, impareranno come creare l’illusione del movimento. A guidarli sarà Groove (street artist romano, artista e fotografo). Gratuito fino a esaurimento posti.

Il Teatro di Roma – Teatro Nazionale è anche casa per piccoli e giovani spettatori con una sezione della programmazione dedicata al pubblico delle ragazze e dei ragazzi e delle loro famiglie. Dopo il Festival di spettacoli e incontri Contemporaneo FuturoFabrizio Pallara porta in scena un secondo momento di riflessione attorno al teatro d’arte per le nuove generazioni con Biancaneve, una produzione del Teatro di Roma in scena dal 21 al 30 ottobre al Teatro Torlonia. Eventi Roma

Partendo dalla prima versione dei fratelli Grimm e dalla traduzione non edulcorata di Antonio Gramsci, il regista vivifica la forza antica della fiaba mostrandone ed esaltandone il senso profondo del conflitto tra generazioni, nel passaggio di testimone di madre in figlia. Spettacoli alle ore 18.00. Biglietti online su https://teatrodiroma.vivaticket.it.

***

Tra le iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dedicate ai bambini e alle famiglie, si segnalano due appuntamenti al Planetario di Roma: il 22 ottobre alle 12 e alle 18 si terrà lo spettacolo Accade tra le stelle: accompagnati dal divertente e stravagante Dottor Stellarium (interpretato da Gabriele Catanzaro), i bambini saranno protagonisti di un simpatico viaggio astronomico alla scoperta di pianeti, satelliti naturali e artificiali, comete, asteroidi e stelle cadenti; il 23 ottobre , sempre alle 12 e alle 18, inaugura invece Girotondo tra i Pianeti, uno spettacolo giocoso e interattivo per bambini e per i loro genitori, in cui la sala del Planetario diventerà un’immaginaria rampa di lancio verso i pianeti del sistema solare.

Guidati dagli astronomi del Planetario si imparerà a riconoscere i pianeti nel cielo stellato; poi i bambini come piccoli astronauti tracceranno la rotta della loro missione spaziale partendo su un taxi interstellare verso i loro pianeti preferiti. E a sorpresa, grazie al navigatore cosmico del Planetario, si potrà anche volare tutti insieme in direzione dei sistemi planetari di altre stelle lontane, per scoprire tanti nuovi mondi ancora inesplorati. Per entrambi gli spettacoli, biglietti online su https://museiincomuneroma.vivaticket.it.

***

Al Teatro Tor Bella Monaca, per i piccoli spettatori dai 3 agli 8 anni, appuntamento il 23 ottobre alle 17 con Giallo Papero: spettacolo scritto e diretta da Gigi Palla con Natalia Cavalleri Gabriella Praticò e i pupazzi di Marte Pezzatini. Eventi Roma

Cosa può accadere se una gatta, appassionata di racconti gialli e con il fiuto da segugio, si mette a indagare sull’identità di un piccolo anatroccolo senza nome? Che una delle più celebri favole di Hans Christian Andersen diventa un giallo in piena regola, con tanto di prove, moventi, alibi, interrogatori e interventi di specialisti della scientifica, per svelare il mistero che si nasconde dietro l’identità misteriosa del piccolo anatroccolo. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

La settimana del festival Romaeuropa si apre con il ritorno della Compagnia Finzi Pasca, in scena al Teatro Vittoria (piazza di S. Maria Liberatrice 10dal 19 al 23 ottobre, con le atmosfere sognanti di Bianco su Bianco, una fusione di danza, teatro e acrobazie nella quale i due interpreti-attori-acrobati-clown raccontano con ironia e delicatezza le difficoltà di una vita, il valore dell’amicizia e dell’amore che l’attraversa (ore 21; sabato e domenica due repliche alle ore 15 e 19). Biglietti acquistabili su https://romaeuropa.vivaticket.it.

***

Al Teatro Villa Pamphilj, per i laboratori sui mestieri dell’arte, il 21 ottobre appuntamento dalle 15.30 alle 17 con Master Verde, il laboratorio teatrale di espressività e drammaturgia, condotto dal regista Valeriano Solfiti insieme all’attore Valerio Bucci, rivolto a ragazze e ragazzi dai 15 ai 19 anni. Info e prenotazioni: scuderieteatrali@gmail.com – 06.5814176.Eventi Roma

Nell’ambito della manifestazione Città luogo di poesia a cura dell’Associazione di Promozione Sociale fluidonumero9fino al 21 ottobre, dalle 17 alle 18.30, prosegue al Centro Arci Malafronte (via dei Monti di Pietralata 16) il laboratorio per bambini La poesia degli oggetti kids tenuto da Patrizia Menichelli. I partecipanti (max 16) prenderanno confidenza con la creazione poetica attraverso la disposizione di oggetti in percorsi esperienziali. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria: fluidonumero9@hotmail.it.

 Al Palazzo delle Esposizioni, nell’ambito della mostra Pier Paolo Pasolini. TUTTO È SANTO il 23 ottobre alle 11 si terrà l’iniziativa Costumi di scena, percorso animato in mostra e laboratorio per ragazzi e ragazze dai 7 agli 11 anni. In mostra un percorso alla scoperta dei tanti volti di Pier Paolo Pasolini: scrittore, poeta, regista e attore. Particolare attenzione sarà dedicata ai costumi di scena realizzati da celebri maestri artigiani.

Un’occasione per conoscere da vicino il mestiere del costumista che disegna gli abiti, sceglie i tessuti, i colori e tutto ciò che rende memorabile il personaggio di un film. Un’attività per familiarizzare con manichini, cartamodelli, stoffe e passamanerie, e realizzare in piccolo un costume di scena. Per info scrivere a laboratoriodarte@palaexpo.it. Prenotazione: https://ecm.coopculture.it.

***

TUTTE LE INFO SU CULTURE.ROMA.IT E SUI SOCIAL DI ROMA CULTURE:

FACEBOOK: facebook.com/cultureroma

INSTAGRAM: instagram.com/cultureroma

TWITTER: twitter.com/culture_roma

#CultureRoma #EstateRomana #EstateRomana2022

#ContemporaneamenteRoma2022 #contemporaneamenteroma #Pasolini100Roma


Immagine in Evidenza: India_Motus_©Vladimir Bertozzi_Arboreto 27

Eventi Roma

Ex Machina Previous post Ex Machina di Patrizia Genovesi e Pipistro
Mahmood, un docufilm sulla sua storia Next post Mahmood, un docufilm sulla sua storia