Giovane di 19 anni ucciso a coltellate nel Napoletano

Giovane di 19 anni ucciso a coltellate nel Napoletano

Giovane di 19 anni ucciso a coltellate nel Napoletano

NAPOLI – Giovane di 19 anni ucciso a coltellate nel Napoletano. È successo ieri. Il ragazzo è morto dopo essere stato ferito con un’arma bianca nella tarda serata al corso Umberto I, in pieno centro a Casalnuovo, in provincia di Napoli. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il 19enne (che si chiamava Simone Frascogna) si trovava insieme a un suo amico di 18 anni.

I due sarebbero stati avvicinati da tre persone, che li avrebbero poi aggrediti. Il diciottenne ha riportato ferite non gravi, con una prognosi di quindici giorni, ed è stato poi dimesso. Invece il 19enne – che era incensurato – è stato ferito in maniera grave ed è poi deceduto al Cardarelli di Napoli. Vano, dunque, il trasporto d’urgenza in ospedale. Per Simone, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

Giovane di 19 anni ucciso a coltellate nel Napoletano

Ancora ignoto il movente. Indagano i carabinieri della tenenza di Casalnuovo, che stanno anche ricostruendo la dinamica di quanto accaduto. Pare che sia gli aggrediti sia gli aggressori fossero in auto prima dello spiacevole episodio. Prima ci sarebbe stato un inseguimento, poi l’assalto a colpi di fendente. Potrebbe, dunque, esserci una lite stradale alla base di tutto? Spetterà appunto ai militari dell’Arma fare luce sulla vicenda. Questo il commento del sindaco di Casalnuovo, Massimo Pelliccia:

“Non si può morire quando si ha ancora tutta la vita davanti. La città vive una delle giornate più tristi della propria storia. Le forze dell’ordine sono già sulle tracce degli assassini di Simone e e le telecamere del Comune hanno ripreso gli assalitori e la loro auto”.

Questo, invece, il messaggio di cordoglio dei titolari della palestra frequentata da Simone:

“Mancherà sul Tatami il tuo sorriso, la tua educazione, il tuo saper aiutare i compagni, la tua voglia di vivere… non mancherà il tuo ricordo quando saliremo sul nostro Tatami. Ciao Simone, forse stasera avremmo dovuto essere altrove… Asd Charles Gym si unisce al dolore della famiglia per la perdita dell’atleta Simone Frascogna”.

error: Content is protected !!