Lotta al mercato nero delle vongole da parte della guardia costiera

Lotta al mercato nero delle vongole da parte della guardia costiera

Lotta al mercato nero delle vongole da parte della guardia costiera

VASTO (CHIETI) – Lotta al mercato nero delle vongole da parte della guardia costiera. Proprio così. È ormai senza sosta l’attività di contrasto al traffico illegale delle vongole da parte di uomini e donne dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto (Chieti) nell’ambito della giurisdizione di competenza.

Scendiamo, dunque, nello specifico in merito a questa importante notizia di cronaca. Il personale, grazie ad alcune segnalazioni ricevute presso il Comando da parte di alcuni cittadini, ha portato a termine, nei giorni scorsi, un’attività d’indagine e appostamenti volti ad individuare alcuni pescatori sportivi che sul litorale vastese effettuavano con una certa continuità la raccolta di vongole per la successiva illegale commercializzazione. E l’operazione ha dato i suoi frutti.

Lotta al mercato nero delle vongole da parte della guardia costiera

L’attività, che ha visto il personale di Circomare Vasto doversi confondere tra i bagnanti presenti sulla spiaggia di Vasto al fine di non essere scoperti, ha portato al sequestro di oltre 20 kg. di vongole e l’elevazione di sanzioni amministrative per un valore di oltre  2.000 euro ai due pescatori locali. Le vongole sequestrate, a seguito della certificazione del Veterinario, sono state rigettate in mare. La decisione è stata presa perché, essendo ancora viventi, le vongole dovevano tornare nel loro habitat naturale. Meglio così.

Tutto ciò è stato possibile mediante l’ausilio dei mezzi nautici in dotazione al Circomare di Vasto. Ma non è finita qui. La Guardia Costiera di Vasto assicura che il contrasto a simili traffici illeciti continuerà ad essere sottoposto ad attenzione e contrastato, con l’obietitvo di garantire e assicurare ai cittadini il corretto ciclo della commercializzazione dei prodotti ittici. Tutto questo è assolutamente di primaria importanza e merita di essere elogiato. Assolutamente.

error: Content is protected !!