Mercato dei Produttori da Eataly-Genova

44
Mercato dei Produttori
Da Eataly Genova un evento imperdibile

Eataly Genova ospita Il Mercato dei Produttori: Filiera corta dal produttore alla città

Si terrà tutti i weekend, in ottemperanza alle normative sanitarie vigenti, a Eataly Genova, da sabato 6 febbraio a domenica 7 marzo 2021, dalle 10 alle 19.

Sponsor

Un’occasione per incontrare i piccoli e piccolissimi produttori delle valli di prossimità senza doversi spostare, e per riscoprire il patrimonio enogastronomico che si cela a pochi passi da casa.  

Genova, 2 febbraio 2021. Tutti i sabati e le domeniche dal 6 febbraio al 7 marzo dalle 10 alle 19 dentro il negozio di Eataly Genova, al terzo piano dell’edificio Millo in Porto Antico, va in scena il Mercato dei Produttori.

L’affascinante mondo del cibo dal produttore al consumatore; in una formula tanto moderna quanto antica e uno straordinario appuntamento per riscoprire il patrimonio enogastronomico del territorio e per celebrare le tradizioni contadine.

Il Mercato dei Produttori è un’occasione unica per comprendere la bontà e la qualità dei prodotti delle valli di prossimità, senza doversi spostare: sono i produttori stessi che vengono a Genova per far scoprire il buono che c’è a pochi passi di distanza.

Mercato dei Produttori: tutte le info sullo slow food

Saranno ospiti i piccoli e piccolissimi produttori del territorio che porteranno dentro il negozio di Eataly prodotti locali e tradizionali frutto di passione e artigianalità. 

In rappresentanza di tali valori sarà presente anche Slow Food con la Condotta di Genova Giovanni Rebora.

Vini, pasta fresca, ortaggi, olio, formaggi, dolci…. E non solo, per un mese di prodotti a filiera corta tutta da scoprire, in compagnia di chi, con dedizione e artigianalità, produce con passione.

Per info https://www.eataly.net/it_it/negozi/genova o scrivere a eatalygenova@eataly.it

Tutte le attività verranno svolte in ottemperanza alle normative sanitarie vigenti.

INFO Eataly

Il nome di Eataly nasce dalla fusione di due parole: EAT, cioè ‘mangiare’ in inglese, e ITALY, Italia. Eataly infatti è Mangiare Italiano, ma non soltanto cibo italiano. Quel modo tipicamente nostrano di stare a tavola è il prodotto della produzione agroalimentare ed poi dell’ottima cucina mediterranea; della cultura e della storia enogastronomica del nostro Paese, della ‘riproducibilità’ dei molti piatti di origini povere, delle contaminazioni positive che la cucina italiana ha ricevuto anche da altri Paesi (basti pensare all’origine americana del pomodoro o del mais).

pressgenova@eataly.it

www.eataly.it