Tarabaralla – il tesoro del Bruco baronessa
l’11 settembre alle 17:30 con uno spettacolo gratuito, al via la stagione di teatro ragazzi del Teatro Caniglia di Sulmona
   Sabato 11 settembre alle 17:30, presso il cortile di Palazzo San Francesco a Sulmona, andrà in scena lo spettacolo “Tarabaralla – il tesoro del Bruco baronessa”. Primo appuntamento della stagione di teatro ragazzi del Teatro “Maria Caniglia” di Sulmona. Tratto dall’omonimo albo illustrato edito da Carthusia Edizioni; con testi e musiche di Elisabetta Garilli e illustrazioni di Valeria Petrone, “Tarabaralla” racconta la storia di un bruco sognatore che, ignaro del fatto che un giorno sarà farfalla, desidera fortemente un paio di ali.

Locandina – “Tarabaralla – il tesoro del Bruco baronessa”
Ad aiutarlo nell’impresa è un gruppo di amici insetti; ognuno dei quali contribuisce con la propria saggezza e soprattutto con la propria musica alla realizzazione di quello che ben presto diviene un grande progetto condiviso. Un vero e proprio desiderio collettivo: una storia che trasmette il valore della collaborazione, dell’amicizia e della condivisione per realizzare i propri desideri.

Tarabaralla – il tesoro del Bruco baronessa

Ad animare la scena saranno la voce narrante di Enrica Compri con la danzatrice e mimo Giulia Carli; e le note del Garilli Sound Project, composto da Elisabetta Garilli alla direzione e al pianoforte. Serena Abagnato alle percussioni e all’armonica. Elisa Carusi e Adolfo Donolato al clarinetto; Giuseppe Falco all’oboe, Daniele Falco al fagotto. Gianluca Gozzi al basso e Alvise Staffoni al violoncello.
   Lo spettacolo è integralmente offerto da BPER Banca, partner ufficiale della stagione di prosa del Teatro Maria Caniglia. E ancora promotrice, insieme con Carthusia Edizioni, del progetto “Tarabaralla – il tesoro del Bruco baronessa”, avviato nel luglio 2019 e incentrato sulla sensibilizzazione dei più piccoli all’importanza dell’educazione finanziaria e della presa di coscienza del valore delle cose. Tutto attraverso non solo la pubblicazione dell’omonimo albo illustrato, ma anche l’organizzazione di mostre, appuntamenti; e poi installazioni, letture animate e allestimenti teatrali e musicali.

Il Progetto

«Il progetto Tarabaralla. Il tesoro del bruco baronessa, realizzato con Carthusia Edizioni  per parlare con i bambini di risparmio, ci ha confermato che lettura, musica e immagini sono il linguaggio più naturale per affrontare con i più piccoli temi come il valore delle cose e del mettere da parte per realizzare i propri sogni. Dopo aver già incontrato migliaia di famiglie in diversi contesti culturali in tutta Italia, siamo contenti di donare l’omonimo spettacolo musicale anche ai bambini di Sulmona» ha dichiarato Eugenio Tangerini,  responsabile Relazioni Esterne di BPER Banca».
   «Siamo molto grati al nostro partner BPER Banca per aver creduto nel nostro progetto e soprattutto nella nostra idea di teatro, un’idea che pone al centro il coinvolgimento dei più giovani sin dall’età più tenera» commenta Patrizio Maria D’Artista, direttore artistico del progetto “Teatro Maria Caniglia – Teatro di Produzione”, «Avviare la stagione di teatro-ragazzi del Caniglia all’insegna di questa preziosa collaborazione, attraverso uno spettacolo capace di trasmettere valori preziosi ai nostri bambini ci rende felici e pieni di orgoglio».
   L’ingresso allo spettacolo “Tarabaralla – il tesoro del Bruco baronessa” è gratuito. Per poter partecipare è necessario prenotarsi a partire dal giorno Mercoledì 25 Agosto, presso l’Ufficio Servizi Turistici di Sulmona – Palazzo della SS. Annunziata in Corso Ovidio oppure inviando una mail all’indirizzo info@teatromariacaniglia.com o attraverso la piattaforma oooh.events digitando “tarabaralla”.  All’ingresso – ubicato presso la Rotonda di S. Francesco – sarà necessario esibire il green-pass per gli spettatori dai 12 anni in su, come da disposizioni di legge. La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle normative anti-Covid19.
In aggiunta, per ulteriori informazioni, collegarsi alla pagina FB del Teatro Maria Caniglia, al sito www.teatromariacaniglia.com oppure telefonare al numero 392.6028029.
Tarabaralla
Invisible Reconstruction Previous post Invisible Reconstruction: 1º Settembre 2021
Kabul Next post Kabul: Tale (bano) e quale “show”!