Tiziano Ferro Tour 2023

ROMA – Tiziano Ferro Tour 2023, è iniziato il conto alla rovescia. Si parte il 7 giugno, per festeggiare dal vivo una carriera costellata di successi ma anche “Il mondo è nostro”, il suo nuovo album in uscita l’11 novembre, anticipato dal singolo “La vita splendida”. L’artista, come spiegato da lui stesso in un’intervista a Rolling Stone, ha preferito annullare completamente il tour che nel 2020 (e poi, dopo il rinvio a causa della pandemia, nel 2021) avrebbe dovuto celebrare i suoi 20 anni di attività, perché nell’estate 2022 aveva già altri programmi.

Così è slittato tutto di un ulteriore anno, appunto il 2023. Ma quali erano questi impegni improrogabili di Tzn? Presto detto: insieme a suo marito aspettava due bambini, uno nato nel 2021 e una nata appunto nel 2022. Voleva goderseli un po’ prima di tornare al proprio lavoro, e così ha deciso di cancellare definitivamente il tour di “Accetto miracoli” per ricostruire il suo spettacolo da capo.

Avete letto bene. “Accetto miracoli” è il titolo dell’album pubblicato da Ferro nel 2019 e che era stato seguìto, nel 2020, da “Accetto Miracoli: l’esperienza degli altri”, primo disco di cover dell’artista lanciato da “Rimmel”, vecchio successo di Francesco De Gregori. Tra gli altri artisti omaggiati da Tiziano figuravano nomi come Giuni Russo, Mango, Riccardo Cocciante e Franco Battiato.

Tiziano Ferro Tour 2023

Ma veniamo a oggi. Il brano “La vita splendida” è stato scritto da Tiziano Ferro insieme a Brunori Sas. Quest’ultimo nei giorni scorsi ha dichiarato: “L’idea di collaborare con Tiziano mi è venuta fuori mentre guardavo in tv il suo documentario: “Ferro”. Mi aveva particolarmente colpito il suo coraggio nel mettersi a nudo, nel condividere la propria fragilità in modo spontaneo, senza filtri, veicolando al contempo l’importanza di rialzarsi dopo le inevitabili cadute della vita”.

Brunori Sas spiega che “con Nino Dimartino avevamo già buttato giù una prima bozza de “La vita splendida” e più andavo avanti nella visione del documentario, più mi sembrava perfetta per la voce e il racconto di Tiziano. Così, senza pensarci troppo, ho preso il telefono e gli ho scritto un messaggio. Da lì in poi è stato un susseguirsi di videochiamate sull’asse Los Angeles/Cos Angeles, email, provini, rimaneggiamenti, fino ad arrivare alla versione definitiva del pezzo di cui andiamo anzichenò fieri”.

A tale proposito, Brunori Sas si dice “felice che Tiziano lo abbia scelto come brano apripista per il suo nuovo album. Gli auguro il meglio, di cuore. Buona vita splendida a lui e, perché no, anche a tutti noi!”, conclude l’artista.

Dj Sparadise & Bobby Solo Previous post Dj Sparadise & Bobby Solo
Mostra ANDY WARHOL Milano Next post Mostra ANDY WARHOL Milano