Angoscia da Coronavirus

Angoscia da Coronavirus: “Meglio chiedere aiuto”

Angoscia da Coronavirus, lo Psicologo: “Meglio chiedere aiuto ora per evitare una psicopatologia domani”.

Roma, 7 aprile 2020 – Ci sono alti rischi che l’ Emergenza Coronavirus determinerà conseguenze, anche psicologiche, a lungo termine nella popolazione. Le ultime settimane hanno visto un cambiamento non indifferente delle abitudini e stiamo vivendo giorni di apprensione e sofferenza.

A causa di questo periodo di difficoltà diverse istituzioni psicologiche e mediche internazionali già prevedono un aumento esponenziale dei disturbi psicologici nel prossimo futuro.

L’attuale situazione sta già provocando disagi psicologici nella maggior parte delle persone. Tra queste: angoscia, incertezza, smarrimento; poi  senso di precarietà, confusione, senso di reclusione e di oppressione. Ed ancora costrizione psicologica, frustrazione, solitudine, ansia, attacchi di panico. Fobie, paure, stress, disturbi del sonno, ipocondria, depressione e altri disturbi dell’umore. Con conseguenti alterazioni delle abitudini di consumo.

In aggiunta, preoccupazioni per soldi/lavoro/salute/famiglia, burnout del personale sanitario. Violenza domestica, tristezza, noia, stanchezza, pensieri fissi e intrusivi; nervosismo e rabbia, irascibilità e litigi per motivi futili, dolore per la perdita di un familiare. Difficoltà nel relazionarsi con i figli e con i conviventi.

Angoscia da Coronavirus: fondamentale prevenire

In questa situazione di emergenza diventa quindi molto importante prevenire, limitare e contrastare il disagio psicologico in aumento.

“Un corretto intervento psicologico nell’ambito di una emergenza, evita l’insorgenza di una psicopatologia strutturata”. Afferma il Dottor Gianni Lanari, Psicoterapeuta responsabile del Pronto Soccorso Psicologico Roma Est.

Occorre agire subito quindi, per tutelare la salute psicologica, senza tentennamenti.

“In un momento caratterizzato da una emergenza sanitaria ed economica è importante inoltre ricordare che se abbiamo una componente psicologica che funziona bene, la malattia fisica pesa di meno. Ci sono meno complicanze, una migliore qualità della vita e quindi meno costi”. Aggiunge il Dr. Gianni Lanari.

Investire in Psicologia oggi fa risparmiare l’individuo, ma anche la collettività

Per questo sono nate felici realtà come il Pronto Soccorso Psicologico Roma Est. Una struttura che ha deciso di intervenire precocemente offrendo la disponibilità dei suoi 49 collaboratori; per un aiuto psicologico sia telefonico che online. Il servizio è in piú lingue. A costi agevolati, ed è contattabile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Per avere un aiuto psicologico a prezzi agevolati si può contattare il Pronto Soccorso Psicologico Roma Est al Tel. 06 2279 6355 o tramite il sito internet www.pronto-soccorso-psicologico-roma.it.

Si ringrazia C.S.net.

error: Content is protected !!