MuseoCity presenta Pausa Caffè MuseoCity

56
MuseoCity presenta Pausa Caffè

L’Associazione MuseoCity presenta Pausa Caffè MuseoCity, podcast dedicato al mondo dei musei realizzato grazie al prezioso contributo di MUMAC – Museo della macchina per il caffè di Gruppo Cimbali.

MILANO – 04 Aprile 2020. Nasce un nuovo progetto ricco di stimoli e di novità. Stiamo parlando del PODCAST dedicato al mondo dei musei in collaborazione – come in premessa – di MUMAC – Museo della macchina per il caffè di Gruppo Cimbali.

Il progetto di Pausa Caffè MuseoCity, vuole sperimentare un modo nuovo di fruire i musei della città di Milano; indispensabile soprattutto ora che sono chiusi, a causa del coronavirus.

Sponsor

Grazie anche al contributo di Radio bla bla, una web-radio che negli ultimi anni è diventata top di ascolti, i musei danno voce a questo nuovo tour.

Saranno infatti visionabili tantissimi contenuti on-line scaricabili sui propri dispositivi.

Pausa caffè, insomma è un racconto dentro al racconto; un mondo ricco di elementi, curiosità e tanto altro che si articola e si snoda dentro la grande metropoli Milanese.

Il nome di questo appuntamento, non è un caso ma bensì un monito voluto al richiamo del caffè. Una sorta di rituale, che dunque rappresenta un appuntamento fisso ed esaustivamente ricco di ingredienti; disponibili su Spotify, Spreaker e Storytel – che è possibile ascoltare più volte, anche off-line, in qualsiasi momento della giornata.

Il lancio del nuovo appuntamento è domenica 5 aprile alle ore 11.30; poi ogni settimana, il mercoledì alle ore 11 verranno proposti nuovi contenuti della durata di 10-15 minuti; con il format di una trasmissione radiofonica animata da tre conduttori, Jacopo Balestrini, Laura Defendi e Davide Sanavio; che si alternano nell’intervistare direttori e curatori di alcune delle 89 istituzioni che ad oggi compongono il circuito MuseoCity.

MuseoCity presenta Pausa Caffè

Introduce il disegno, con un suo contributo audio l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno. Questi negli ultimi anni, ha sostenuto tutte le arti con grande impegno, anche dando vita con l’Associazione MuseoCity alla manifestazione diffusa Milano MuseoCity che promuove tutti i musei della città e vede ogni anno la partecipazione di oltre 70.000 persone.

Tra la Call To Action – che invita alla selezione di brani musicali – e le nuove chiavi di lettura delle istituzioni museali il progetto mira ad offrire spunti di riflessione e approfondimenti culturali per l’ascoltatore.

Un modo nuovo di pensare all’arte sia dal punto di vista musicale ma anche introspettivo per poter poi tornare a godere dal vero di quello che è il grande patrimonio artistico e culturale dei musei italiani.

Prima puntata

La prima puntata sarà dedicata al MUMAC, in un viaggio alla scoperta del design e della tecnologia; ed ancora del costume legati a un intero settore produttivo del made in Italy. Ovvero quello delle macchine per caffè espresso professionali.

Ma l’obiettivo in generale sarà quello di fruire dell’immenso patrimonio artistico e culturale della città e del nostro Paese. In altre parole di una fonte inesauribile di ispirazione e bellezza.

 

Curiosità sui conduttori

Jacopo Balestrini

Promotore del Made in Italy per professione e diletto, Jacopo è però anche un viaggiatore seriale, con una grande passione per l’arte e il teatro. Lasciandosi prendere per mano dalla musica, negli anni ha accumulato così tanti chilometri che ormai ha perso il conto. I viaggi gli offrono nuovi punti di vista e la passione per i grandi temi di macroeconomia lo aiutano a capire meglio il mondo.

Laura Defendi

Giornalista e speaker radiofonica con una relazione complicata con il caffè. Di giorno si divide tra la radio e i clienti per i quali cura la comunicazione e le relazioni con la stampa.  Da anni segue con attenzione il tema della violenza di genere, partecipando e promuovendo molte iniziative, tra cui Woman In Power, progetto nato da una lunga e intensa collaborazione con il Museo Fratelli Cozzi.

Davide Sanavio

Milanese curioso con una gran passione per l’astronomia e una vena Rock, Hard Rock. Le parole lo affascinano così come il modo di presentarle, giocarci e riempirle di colori e sfumature sempre differenti. Ama ascoltare diverse visioni del mondo e stralci di vita vissuta per davvero. Radio BlaBla, con cui collabora da alcuni anni, è il veicolo perfetto per percorrere racconti, storie, suggestioni, risposte ma soprattutto tante domande.

NOTA: Fonte Immagine Mumac – Fonte Immagine Pausa caffè/MuseoCity.