Il progetto Scegli il Contemporaneo. La rivoluzione siamo noi, organizzato da “Senza titolo” – Progetti aperti alla Culturasabato 9 e domenica 10 luglio, dalle ore 16.30 alle 18, propone Art weekend alla Galleria Nazionale Arte Moderna e Contemporanea, un doppio appuntamento con visite guidate per adulti e visite animate per i bambini (6-11 anni) per scoprire la collezione museale attraverso i capolavori di alcuni artisti come Giacomo Balla, Marcel Duchamp, Jackson Pollock, Lucio Fontana e Alberto Burri. Arte: Estate Romana.

Le visite consentiranno di indagare i linguaggi del contemporaneo,. di sperimentare tecniche e pratiche artistiche, di confrontarsi con opere di differenti artisti e di rielaborare personali chiavi di lettura dell’arte del nostro tempo. Appuntamento: viale delle Belle Arti, 131. Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria via mail: info@senzatitolo.net.

Tra gli appuntamenti di Fai la Differenza, c’è… il Festival della Sostenibilità, la kermesse a cura di Asd Sunrise 1,. presso il Centro Commerciale Euroma2 (viale Cristoforo Colombo angolo viale Oceano Pacifico), sabato 9 e domenica 10 luglio dalle ore 10 alle 21 si terrà ECO – Festa del Festival,. un weekend dedicato alla sostenibilità, nel quale verranno presentate idee, soluzioni, aziende, organizzazioni e realtà del territorio legate al settore delle energie rinnovabili,. del riciclo e dell’artigianato sostenibile fruibile anche in streaming sulla pagina Facebook della manifestazione. Nelle stesse due giornate inoltre (ore 10-13 e 15-18),. sui canali social della manifestazione si potranno seguire in diretta live streaming le interviste-talk Da venti a trenta con esperti di settore, imprenditori e manager,. sugli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU per lo sviluppo sostenibile del pianeta.

Arte: nell’Estate Romana 2022

Presso lo stesso centro commerciale prosegue anche l’esposizione delle opere scelte partecipanti a Contesteco 2022,. il concorso d’arte e design sostenibile + eco del web, dedicato per questa edizione a Pier Paolo Pasolini,. nella ricorrenza del centenario della nascita, e al suo pensiero visionario sullo sviluppo sostenibile. In mostra i lavori degli artisti: Bennewitz Beate,. Buffa LauraCerella PatriziaCotimbo MadiaDazzi Daniela,. Iemmo DomenicaLanci LudovicaLancia RoccoMarras Salvatore,. Melotti ClaudiaPecoraro TizianaPispoli Mauro,. Presutti GiovanniViola CesarinaAbbate SamueleArnò Massimo,. Azzena StefanoCentro Diurno La Fabbrica dei SogniFabbri Donatella. La mostra, visitabile a ingresso libero tutti i giorni ore 10 – 21 circa, .è fruibile anche online sul sito www.contesteco.com.

Per Summer Tales – Roma non esiste, la manifestazione realizzata da PAV con il gruppo DOM- e la comunità di Roma non esiste,. fino al 4 agosto presso la Biblioteca Giovenale, è aperta al pubblico la mostra/installazione Sguardo Monofocale,. il reportage fotografico dell’artista Futura Tittaferrante che documenta la ricerca condotta in questi anni sul territorio del IV Municipio presentandone i risultati. Ingresso libero negli orari di apertura della biblioteca.

***

Presso la Fondazione Baruchello (via del Vascello 35), nell’ambito della sesta edizione di Summer Show,. è aperta fino al 30 settembre la mostra collettiva Il giardino libernautico, .curata da Elena Bellantoni, in collaborazione con Benedetta Monti e Niccolò Giacomazzi, che riflette sul rapporto con la natura, .il paesaggio e la cura come azione responsabile nei confronti dell’ecosistema. Su questi temi sono stati invitati a confrontarsi gli artisti John Cascone,. Jacopo Natoli, Sara Basta e Grossi Maglioni dei quali sono esposte le opere e i materiali prodotti durante il processo di ricerca, condivisione e formalizzazione. Ingresso libero da lunedì a venerdì ore 16 – 19 (chiusa agosto); in programma ogni venerdì alle ore 16, incontri e visite guidate con Laura Carini e Mattia Dei.

Nell’ambito delle attività promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali sabato 9 luglio alle ore 17 appuntamento al Museo dell’Ara Pacis per ammirare le opere del celebre fotografo francese Robert Doisneau. L’incontro prevede una traduzione simultanea in LIS. Il servizio è realizzato a cura del Dipartimento Politiche Sociali (Direzione Benessere e Salute) e della cooperativa sociale onlus Segni di Integrazione – Lazio (max 6 partecipanti).

Mercoledì 6 e giovedì 7 luglio alle ore 19 nel chiostro-giardino della Galleria d’Arte Moderna di via Crispi, è possibile partecipare alla seconda e all’ultima serata di discussioni e proiezioni nell’ambito della mostra in corso Il video rende felici, video arte in Italia. Parteciperanno artisti, studiosi e rappresentanti di istituzioni per presentare le proposte emerse dai tavoli di lavoro sui temi della curatela, della produzione, della distribuzione, dell’archivio, dello statuto giuridico del video. Arte: Estate Romana.

***

Domenica 10 luglio alle ore 19 al Mausoleo Ossario Garibaldino, lo spettacolo Roma senza Papa, il sogno breve della Repubblica Romana. Gli ultimi giorni della Repubblica Romana di Riccardo Cochetti ricostruisce con la voce di tre testimoni speciali (Giuseppe Mazzini, la giornalista americana Margaret Fuller e Annetta Cimarra, moglie di Angelo Brunetti, detto Ciceruacchio) i fatti più significativi di quella straordinaria esperienza, esaminandone gli aspetti militari, amministrativi e politici. Per partecipare alle visite e agli incontri prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9 – 19).

Al MACRO giovedì 7 luglio in programma un doppio appuntamento: alle ore 18, nel cortile del museo, l’artista Francesco Pedraglio con la partecipazione dell’attore Maziar Firouzi presenterà la performance Breve storia del mostrare e dell’essere mostrati; dalle ore 18 alle 21 verrà invece inaugurata la nuova esposizione Il disegno di una mostra di Lisa Ponti (1922-2019), un’ampia selezione di opere che mostrano il carattere sognante e poetico dell’artista, editor, critica e scrittrice, figlia del celebre architetto e designer Gio Ponti (fino al 30 ottobre).

Martedì 12 luglio alle ore 19 per REwind/REcount, la serie di incontri per ascoltare e rivivere storie di musicisti e personaggi fondamentali della scena musicale italiana e non solo., secondo appuntamento con una leggenda della musica italiana, Gianni Leone, tastierista, cantante e leader del Balletto di Bronzo, formazione che ha lasciato un marchio indelebile nella storia del prog italiano. L’incontro, a ingresso gratuito, si svolgerà presso la terrazza.

***

Proseguono nel museo le altre mostre in corso: fino al 28 agosto Cinzia says…, antologica dedicata all’artista, stilista e designer Cinzia Ruggeri (1942-2019); fino al 4 settembre The Orbzerver, tributo al leggendario musicista e artista Lee Scratch Perryfino al 9 ottobre Richard Serra: Animal habitats live and stuffed…Roma, La Salita, 1966 dedicata alla prima personale dell’artista Richard Serra, tenutasi a Roma nel 1966 alla Galleria La Salita e All Capitals della designer Julia Born, che presenta un’esposizione monumentale di iscrizioni, segni, impronte, estrapolati dai loro contesti originali come monumenti o semplici muri.Arte: Estate Romana.

Fino al 23 ottobre Espressionismo sociale, dedicata al poliedrico compositore Egisto Macchi (1928-1992), fino al 6 novembre Sharp Smile dell’artista francese Eva Barto (1987) che si interroga sulle relazioni che governano i codici della proprietà e della produzione e, in particolare, quelle che regolano i rapporti di filantropia e mecenatismo nel sistema dell’arte contemporanea. Tutte le mostre sono a ingresso gratuito e visitabili martedì ore 12-21, mercoledì, giovedì e venerdì ore 12-19; sabato e domenica ore 10-19. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

Al Mattatoio, nel Padiglione 9A, fino al 4 settembre è visitabile la mostra SEDIMENTS. After memory a cura di Johanne Affricot ed Eric Otieno Sumba, che attraverso le opere di Victor Fotso NyieMuna MussieLas Nietas de NonóChristian Offman, indaga i quattro segni distintivi della modernità liquida: le rivoluzioni ostacolate, le soggettività postcoloniali, il consumismo vuoto e la cittadinanza precaria (ingresso libero da martedì a domenica ore 17-22, ultimo ingresso ore 21). Poi

***

A corredo della mostra è previsto un calendario di eventi: mercoledì 6 luglio alle ore 19 il talk (in inglese con traduzione in italiano) The Nothing #8: SPAZIO GRIOT @Mattatoio di Autumn Knight e Silvia Calderoni, seguito alle 20.30 dalla performance musicale Soundskin, di Omar Gabriel Delnevo & Leila BencharniaGiovedì 7 luglio alle ore 19.30 è la volta del TALK Listening to Italian Colonialism di Gianpaolo Chiriacò e Francesca Moretti, in conversazione con Karima2G e Luca NevesLunedì 11 luglio alle ore 20 la performance Proclivity di SA Smythe. Infine martedì 12 luglio alle ore 20 la performance Sorry But I Feel Slighty Disidentified… di Benjamin Kahn, un solo per Cherish Menzo e alle 21.15 il talk con Cherish Menzo Benjamin Kahn (in inglese con traduzione in italiano). Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.Arte: Estate Romana.

Prosegue fino al 7 agosto nei diversi spazi di PelandaHimalaya – La mostra, un viaggio nella poetica e nella pratica artistica di Alterazioni Video, tra installazioni site-specific, proiezioni dei film che hanno fatto la storia del collettivo artistico e la presentazione in anteprima di Himalaya, il nuovo Turbo Film che Alterazioni Video ha girato negli spazi del Mattatoio e nella città di Roma, prodotto dal collettivo e da Azienda Speciale Palaexpo.

***

Al Palazzo delle Esposizioni prosegue fino al 4 settembre l’esposizione Il video rende felici. Videoarte in Italia, a cura di Valentina Valentini, allestita in contemporanea nelle sedi di Palazzo delle Esposizioni e Galleria d’Arte Moderna e dedicata alla produzione di videoarte e cinema d’artista in Italia dalla fine degli anni Sessanta al nuovo secolo. Poi

Palazzo delle Esposizioni: da martedì a domenica ore 10-20, ultimo ingresso un’ora prima. Galleria d’Arte Moderna: dal martedì alla domenica ore 10-18.30; ultimo ingresso alle 18.

TUTTE LE INFO SU CULTURE.ROMA.IT E SUI SOCIAL DI ROMA CULTURE:

Poi FACEBOOK: facebook.com/cultureroma

xxx INSTAGRAM: instagram.com/cultureroma

poi TWITTER: twitter.com/culture_roma

#CultureRoma #EstateRomana #EstateRomana2022

Arte: Estate Romana.

Musica: Estate Romana 2022 Previous post Musica: Estate Romana 2022
Appuntamenti culturali da non perdere Next post Appuntamenti culturali da non perdere