Eccesso di peso e rischio di cancro uterino
0 5 minuti 1 mese

L’eccesso di peso, mantenuto per tutta la vita, quasi raddoppia il rischio per una donna di sviluppare il cancro all’utero (o cancro dell’utero). A sostenerlo è un nuovo studio finanziato dal Cancer Research UK e pubblicato ieri (19 aprile 2022) sulla rivista BMC Medicine.

La ricerca dell’Università di Bristol è una delle prime a scoprire che per ogni 5 unità extra di BMI, il rischio di una donna di cancro endometriale (la forma comune di cancro all’utero) è quasi raddoppiato (un aumento dell’88%).

Questo è più alto di quanto la maggior parte degli studi precedenti hanno suggerito. Inoltre, riflette lo stato di peso per tutta la vita, piuttosto che un’istantanea nel tempo come la maggior parte delle altre ricerche. 5 unità BMI è la differenza tra la categoria sovrappeso e la categoria obesa; o – diversamente –  di una donna adulta di un metro e mezzo che pesa circa 12 chili in più.

Come l’eccesso di peso grava sul tumore dell’endometrio

Circa 120.000 donne provenienti da Australia, Belgio, Germania. E ancora Polonia, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti sono state oggetto di studio; il team d’indagine ha utilizzato i campioni genetici. Circa 13.000 di loro avevano il cancro all’utero. Quest’indagine statistica internazionale completa, è una delle prime del suo tipo a guardare l’impatto di un BMI più alto nel corso della vita sul rischio di tumore endometriale.

I ricercatori hanno esaminato i marcatori di 14 tratti, che potrebbero collegare l’obesità e il cancro dell’utero. Hanno scoperto due ormoni – insulina a digiuno e testosterone – che aumentavano il rischio di essere diagnosticati con il tumore all’utero. Individuando esattamente come l’obesità aumenta il rischio di sviluppare la malattia, ad esempio attraverso gli ormoni, gli scienziati in futuro potrebbero usare farmaci per ridurre o aumentare il livello di questi ormoni nelle persone già ad alto rischio di cancro.

***

Per esempio, farmaci come la metformina, utilizzati nel trattamento del diabete, possono ridurre i livelli di ormoni e la ricerca suggerisce che quest’ultimo, influisce anche sul rischio di cancro, anche se ulteriori studi sono ancora in corso.
Il cancro all’utero è uno dei tipi di tumore più strettamente legati all’obesità. È la neoplasia grave ginecologica più comune nei paesi ad alto reddito; ed è il quarto più comune per le donne nel Regno Unito – a 1 donna su 36 sarà diagnosticato nella sua vita. E di questi casi, si stima solo in UK, che circa un terzo sia causato dal sovrappeso e dall’obesità.

Essere in sovrappeso – o obesi – è la seconda più alta causa prevenibile di questa patologia nel Regno Unito. Si stima che più di un caso di cancro su 20 in UK sia causato dall’eccesso di peso.

***

Emma Hazelwood, autrice principale del documento ha detto:

“Questo studio è un primo passo interessante su come le analisi genetiche potrebbero essere utilizzate per scoprire esattamente come l’obesità causa il cancro e cosa può essere fatto per affrontarlo. I legami tra obesità e cancro all’utero sono ben noti, ma questo è uno dei più grandi studi che ha esaminato esattamente perché ciò avviene a livello molecolare. Attendiamo con ansia ulteriori ricerche che esplorino come possiamo ora usare queste informazioni per aiutare a ridurre il rischio di cancro nelle persone che lottano con l’obesità”.

La dottoressa Julie Sharp, responsabile delle informazioni sanitarie presso il Cancer Research UK ha detto:

“Cancer Research UK è stato leader nello scoprire i legami tra obesità e cancro per anni. Studi come questo rafforzano il fatto che essere in sovrappeso o obesi è la seconda più grande causa di cancro nel Regno Unito e può aiutarci a iniziare a individuare perché. Questo giocherà un ruolo fondamentale nello scoprire come prevenire e trattare il cancro in futuro”.

“Sono necessarie ulteriori ricerche per indagare esattamente quali trattamenti e farmaci potrebbero essere utilizzati per gestire il rischio di cancro tra le persone che lottano con l’obesità. Sappiamo già che essere in sovrappeso o obesi aumenta il rischio di sviluppare 13 diversi tipi di cancro. Per ridurre il rischio oncologico, è importante mantenere un peso sano mangiando una dieta equilibrata e rimanendo attivi“.

Immagine in evidenza: credits@Sfondo vettore creata da WangXiNa – it.freepik.com


Il cancro endometriale è un cancro che inizia nell’endometrio (il rivestimento dell’utero). Il sintomo più comune è il sanguinamento vaginale che non è legato al periodo mestruale. Più frequentemente, il cancro endometriale si verifica dopo la menopausa.