Ghost tour di Milano tra storie di spiriti e fantasmi

52
Ghost tour

Una città della moda e del design per eccellenza, dove regna frenetica la movida. Bene, scordate pure la Milano da bere, il ghost tour è un percorso di oscuri misteri e storie di fantasmi.

Ghost tour: i percorsi di arte funeraria di Valeria

Milano ha tracce oscure nel suo passato, parlano di delitti agghiaccianti e leggende spettrali. Così è nato il Ghost Tour di Milano di Valeria Celsi, il primo a Milano dal 2015. Al calare delle tenebre il tour parte per un viaggio nel tempo, alla scoperta di quelle storie nere che qualcuno ha preferito dimenticare. Il giro comincia dal Castello Sforzesco, teatro di complotti, delitti truci e sanguinari sin dai tempi degli Sforza. Qui si aggira il fantasma di Ludovico il Moro e della consorte Beatrice D’Este, morta precocemente di parto. Se poi la sera è particolarmente nebbiosa per i vialetti di Parco Sempione fate attenzione perché ci si imbatte nella Dama Velata. Lei passeggia vestita in elegante abito nero, il volto coperto da un velo e seguita al suo passaggio da un inebriante profumo di violetta. Chi ha visto sotto il velo ha scoperto un orribile teschio dalle orbite vuote.

Sponsor

Storie di fantasmi e misteri

Il percorso continua alla Galleria Vittorio Emanuele, dove l’architetto Mengoni costruttore dell’opera cade da un ponteggio e muore il giorno prima dell’inaugurazione. Morte accidentale o suicidio? Anche il Teatro alla Scala ha le sue leggende, il fantasma del celebre soprano Maria Callas compare per spaventare i loggionisti. Sembra che la Callas si diverte a spaventare i loggionisti per vendicarsi di quando l’hanno fischiata per aver steccato durante un’opera. Anche il Duomo di Milano ha il suo fantasma, è Carlina, appare nelle foto delle coppie di sposi che si ritraggono sulla porta della cattedrale. In viaggio di nozze decise di visitare il Duomo di Milano salendo sul tetto, è un giorno di nebbia e la ragazza cade nel vuoto. Il suo corpo non fu mai ritrovato. Il tour termina in via Bagnera, dove potete incappare nel fantasma di Antonio Boggia, che qui visse e soprattutto uccise.

Informazioni:

Costo del tour: 12 euro per adulti, 8 euro per ragazzi under 14 anni, gratuito per bambini under 8. Per altre informazioni qui.