I benefici del pomodoro: tutte le qualità

148
I benefici del pomodoro
L'ODISSEA DEL CIBO DAL CAMPO ALLA TAVOLA.

I benefici del pomodoro tema del terzo incontro online de “I Mercoledì dell’Archiginnasio”.

Sponsor

“Le qualità nutrizionali, gli aspetti salutistici; la storia in cucina e il racconto di un innovativo metodo di produzione satellitare del pomodoro saranno i temi trattati dai relatori della conferenza organizzata da Accademia Nazionale di Agricoltura. Delegazioni bolognesi dell’Accademia Italiana della Cucina e Società Medica Chirurgica di Bologna”.

Bologna.  “I Mercoledì dell’Archiginnasio. L’Odissea del cibo dal campo alla tavola sono il ciclo d’incontri dedicati al mondo del food e delle eccellenze agroalimentari italiane organizzate in collaborazione, per il terzo anno consecutivo, da Accademia Nazionale di Agricoltura, Delegazioni bolognesi dell’Accademia Italiana della Cucina e Società Medica Chirurgica di Bologna. Il terzo incontro dedicato al “Pomodoro” si terrà mercoledì 16 giugno, a partire dalle ore 16.30, in modalità online libera e senza bisogno di preiscrizione collegandosi al link https://meet.jit.si/MERCOLEDIARCHIGINNASIO (consigliato l’utilizzo di Google Chrome per una visione ottimale).

I benefici del pomodoro

I relatori dell’incontro saranno il Dott. Gianluca Vertuani, Presidente di Confagricoltura Ferrara. La Prof.ssa Cecilia Prata, Docente di Biochimica Applicata e Biochimica della Nutrizione Università di Bologna. Il Dott. Giorgio Palmeri, Delegato Bologna dei Bentivoglio A.I.C. e Simone Gatto, Imprenditore agricolo. 

L’incontro tratterà il valore del prodotto in termini economici e di elaborazione della materia prima; i benefici per la salute e il valore nutraceutico del pomodoro. La sua plurisecolare storia in cucina e infine un innovativo metodo di produzione industriale del pomodoro attuata con droni e software.

Gli incontri “I Mercoledì dell’Archiginnasio. L’Odissea del cibo dal campo alla tavola sono conferenze dedicate alla conoscenza delle eccellenze agroalimentari italiane e una volta al mese, da aprile a novembre, i prodotti trattati saranno Crostacei e molluschiLatte latticini e formaggi. PomodoroPescaMelaLegumi e Castagna arricchiti anche da curiose “case history” dedicate alla valorizzazione della Mela Rosa Romana dell’Appennino; la cosmesi con latte d’asina, il controllo satellitare sulla produzione di pomodori e le attività del Castagneto Sperimentale Didattico di Granaglione sull’Appennino bolognese.

Gli incontri seguiranno l’ormai abituale formula divisa in tre relazioni: una relativa al “prodotto agricolo”, una seconda incentrata sul suo “valore nutrizionale” e una conclusiva dedicata agli “aspetti storico-culturali in cucina e in tavola”, trasmettendo la consapevolezza che il valore del nostro settore agroalimentare si fonda su un percorso che parte dai processi produttivi e passa attraverso le caratteristiche qualitative arrivando fino alle potenzialità gastronomiche.

Come partecipare

Gli incontri si terranno su piattaforma a libero accesso senza limite di partecipanti, il che salvaguarda la caratteristica di incontri aperti al pubblico al link https://meet.jit.si/MERCOLEDIARCHIGINNASIO.

Per maggiori informazioni e chiarimenti si invita a contattare la mail ufficiostampa@accademia-agricoltura.it