Mobilità sostenibile

Mobilità sostenibile un’arena per Francavilla al Mare

Per l’estate 2020 sono tante le destinazioni balneari che hanno pensato ad una strategia per riuscire a soddisfare le esigenze turistiche. La località balneare abruzzese di Francavilla al Mare punta tutto sulla mobilità sostenibile e riorganizza gli eventi creando la Love Arena. Perché i segnali di questa ripresa ci fanno capire quanto, dopo mesi di chiusura forzata, l’esigenza di passare il tempo libero all’aperto sia un’assoluta necessità.

Nuovi spazi per la mobilità sostenibile

L’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 ci da la consapevolezza di dover imparare a trovare nuove abitudini e strategie. Soprattutto per rispondere alle esigenze di distanza interpersonale e favorire lo sviluppo turistico di diverse zone. Per la riorganizzazione sanitaria nella città di Francavilla al mare la moblità sostenibile è il punto di partenza per la ripresa. Infatti grazie a un’idea di Andrea Di Peco, collaboratore del sindaco Antonio Luciani, nasce Love Arena una struttura modulabile e itinerante, realizzata in economia. Un vero e proprio teatro in grado di ospitare gli eventi gestiti dal Comune come anche quelli promossi dalle associazioni inseriti nel cartellone estivo. Entro fine giugno, definito il calendario, è previsto il debutto dell’arena che una volta attivata funziona attraverso un sistema di prenotazione per evitare assembramenti. Non mancano gli appuntamenti tradizionali dell’estate francavillese, come la Filosofia al mare e, ad agosto, i concerti del Bluebar Festival.

Turismo green in piena sicurezza

Sulla mobilità sostenibile si punta molto per rendere vivibile, accogliente e sicura la città che ha anche una pista ciclabile sulla costa. Perciò dall’ultima settimana di giugno sono accessibili in modalità sharing e gestibili tramite App 20 monopattini elettrici e 16 e-bike. A queste si aggiungono i segway FiGO (Free Intelligent Go), noleggiabili sin da ora. Inoltre è attualmente aperto un deposito per le bici, per tutte le persone in arrivo o in partenza dalla stazione di Francavilla al mare. Nell’officina sono disponibili anche un servizio per riparazioni di emergenza, oltre a una postazione per autoriparazione. La ciclostazione è anche deposito bagagli e infopoint per conoscere percorsi, itinerari ciclabili, con relative mappe. Insomma per questa estate 2020 in Abruzzo ci sono probabilmente tutti gli ingredienti per passare delle vacanze sicure e serene.

Link utili:

www.visitfrancavillaalmare.it

error: Content is protected !!