RIMANDATO l’evento “DueDuo” di Orecchie d’Asino

Rimandato l'evento "DueDuo" di Orecchie d'Asino alla Fondazione Carlo Gajani nell'ambito di Art City Bologna 2022

127
Rimandato

L’EVENTO “DUEDUO” DI ORECCHIE D’ASINO NELL’AMBITO DI ART CITY BOLOGNA 2022 ALLA FONDAZIONE GAJANI È RIMANDATO.

A seguito della decisione di far slittare Arte Fiera alla prossima primavera e di posticipare la decima edizione di ART CITY Bologna a causa dell’andamento dell’epidemia Covid-19, vi comunichiamo che è stata rimandata a data da destinarsi la mostra 𝗗𝘂𝗲𝗗𝘂𝗼 di Orecchie D’Asino, curata da Luca Monaco e Giuseppe Virelli, prevista presso la Fondazione Carlo Gajani a partire dal 19 gennaio 2022.Vi chiediamo pertanto di rimuovere o aggiornare qualsiasi comunicazione da voi pubblicata e vi ringraziamo per la comprensione.

Sponsor

Ci auguriamo di annunciarvi presto le nuove date.

Per info: https://www.fondazionecarlogajani.it/it/

Orecchie d’Asino alla Fondazione Carlo Gajani Rimandato

Ricordiamo: Nell’ambito di ART CITY Bologna 2022 in occasione di ARTEFIERA, la Fondazione Carlo Gajani ripresenterà DueDuo, installazione site- specific e performance del duo Orecchie D’Asino (OD’A), composto dalle giovani artiste Ornella De Carlo e Federica Porro e curato anche da Luca Monaco e Giuseppe Virelli. Le fonti testuali e progettuali del duo maschile attivo negli anni Settanta verranno ripresi dalla pratica artistica e poi dalle opere del duo femminile a distanza di cinquant’anni.

Casa Gajani si animerà mediante un processo di ‘disseminazione artistica’ in cui installazioni sonore, proiezioni video e performance daranno vita a un dialogo a distanza in cui le diverse opere potranno confrontarsi in una serie di rimandi e rapporti fra immagini e vocioggetti e azioni e infine spazio e tempo.

Il risultato sarà un inseguimento site-specific all’interno dell’appartamento bolognese che è stato teatro di ripresa per numerose sperimentazioni ed è anche dimora dell’artista Gajani. Oggi quell’appartamento è sede della Fondazione Carlo Gajani ed è anche spazio espositivo. Inoltre, Orecchie D’Asino è un duo artistico formato da Ornella De Carlo (Taranto 1991), laureata in Arti Visive; e poi Federica Porro (Como 1994), laureata in lettere moderne, attivo dal 2018.

Dal 2019 prendono parte a festival quali Sifest OFF e Paratissima; nel 2021 vincono la menzione per fotografia contemporanea del Premio Francesco Fabbri e espongono presso la galleria Baco di Bergamo durante la mostra Metafotografia.

La pratica di Orecchie D’Asino inizia con degli esercizi di improvvisazione teatrale; e si espande verso la ricerca del quotidiano e l’attività onirica, attraverso diversi linguaggi e metodologie artistiche. Da un testo improvvisato si passa alla sua messa in scena all’interno di un’installazione effimera che comprende immagini, video e oggetti di diversa natura.