Storie di donne in un paese islamico

47
Storie di donne

Storie di donne in un paese islamico: Hi Emirates” – un tributo culturale per raccontare l’aspetto fondamentale della comunità femminile negli Emirati.

Roma, 11 maggio 2020. Prende il via la seconda stagione di “Hi Dubai”, che cambia titolo in “Hi Emirates”. Il programma racconta del ruolo centrale della comunità femminile negli Emirati; e di quanto lo stesso sia fondamentale grazie alle antenate del paese. Donne che hanno svolto importanti compiti per l’intera comunità, ed hanno affrontato notevoli sacrifici per il progredire della nazione.

Sponsor

Un tributo storico quindi, dedicato a grandi donne del passato. Dalla madre alla moglie del fondatore degli E.A.U., passando per altrettante donne di rilievo storico provenienti da tutti e 7 gli Emirati.

Benedetta Paravia, autrice, produttrice e conduttrice del format crossmediale (TV, web e inflight) sarà oggi affiancata dalla Contessa Patrizia Landini nella seconda stagione prodotta anche in italiano.

Storie di donne: CHI SONO INVECE LE DONNE CONTEMPORANEE DELLA SECONDA SERIE?

Dopo un affascinante excursus storico, la serie inquadra protagoniste odierne: sceicche, politiche, medici, ecologiste. Ed ancora sportive, imprenditrici, celebrità, modelle. Tutte con storie di realizzazione personale che siano nate o vivano nella nazione islamica più moderna al mondo; e che sta modellando la strada per una società globale più connessa ed armoniosa.

Fra le protagoniste di queste storie di donne, anche due italiane: la giovane cavallerizza Costanza Laliscia, campionessa nel mondo dell’Endurance; e la bocconiana imprenditrice ed influencer Silvia Vianello (tra le 100 donne di Forbes Italia).

La novità della serie è che questa seconda stagione è stata interamente scritta e presentata da Paravia direttamente per un’audience italiana.

“In questi giorni stiamo completando l’editing di questa seconda serie per la TV italiana. Nonostante le gravi difficoltà dovute alla quarantena ed al fatto che ben due membri della nostra produzione abbiano contratto il Covid”. Afferma Paravia. “Sono molto felice di aver trovato in Patrizia Landini una preziosa alleata nella produzione”.

“Sono entusiasta del mio ruolo di co-produttrice di una serie che ha già ottenuto molto successo; e si inquadra come pioniere per gli argomenti affrontati”. Aggiunge la Contessa Landini: “Sono convinta che questa serie sia un’ulteriore rafforzamento di amicizia tra Italia ed Emirati Arabi. Amicizia da sempre favorita dalle attività istituzionali di Paravia tra i due paesi; e che rilancerà l’Italia in vista della partecipazione all’Expo, posticipato ad ottobre 2021”.

La sigla del programma è la canzone “Emaraat”, che fu per mesi prima in classifica come best seller nei Virgin Megastore del Medio Oriente; scritta ed interpretata da Paravia con lo pseudonimo Princess Bee con il cantante Emiratino Harbi Alamri. Mentre la colonna sonora è a firma di Alberto Laurenti. 

Paravia è da anni tra i personaggi più amati dalle donne arabe essendosi sempre dedicata alla comunità femminile; cominciando dall’Università con i viaggi interculturali con meta in Italia. Patrocinati dalle Ambasciate Italiana ed Emiratina, attraverso i quali molte studentesse arabe hanno avuto la prima esperienza assoluta di viaggio all’estero. Grazie al grande successo della prima serie “Hi Dubai”, campione di ascolti sulla TV nazionale DUBAI ONE TV, il Governo di Dubai l’ha voluta distribuire anche attraverso il canale Web Dubai Post. Da Marzo 2019 inoltre “Hi Dubai” è anche in visione su tutti i voli Emirates Airlines con sottotitoli in inglese ed arabo.

Per maggiori dettagli sulla trasmissione rimandiamo al sito internet www.hidubai.ae e al sito www.hiemirates.ae.