The Bravo

The BRAVO: “Che me ne fotte”dal 22 Aprile

Il duo The Bravo esce su tutti i digital store e su YouTube dal 22 aprile con un singolo davvero originale:

“Che me ne fotte”

Il brano d’esordio, dedicato all’adolescenza dei fratelli Cassano, si snoda sui ricordi di un patrigno violento a cui non importava del dolore fisico e psicologico inferto ai giovani.

Un periodo doloroso e turbolento che, nello sconforto più totale, manifesta in loro l’orgoglio e la voglia di evadere per uscire da quell’incubo. Ma soprattutto voglia di farcela!

I The Bravo, con questo singolo ringraziano la madre ma soprattutto lanciano “un messaggio di speranza per chi, purtroppo, vive situazioni come la nostra”.

Lecce, 18 aprile 2020. I fratelli Andrea e Simone Cassano, in arte “The BRAVO” sono salentini doc – di Lecce.

In data 22 aprile lanciano il primo singolo: “Che me ne fotte“, in assoluto debutto discografico.

Un brano autobiografico inerente dunque, alla difficile esperienza di crescita vissuta dai due fratelli in famiglia; motivo con un sound Pop e con innovative sonorità Electro-Pop. Ed anche contaminazioni di Contemporary R&B.

The BRAVO: “Che me ne fotte”. Il racconto attraverso i pensieri

“E’ una sintesi del nostro periodo adolescenziale vissuto nelle violenze verbali quotidiane di cui eravamo vittime da parte del nostro patrigno, l’orco delle nostre favole per bambini. ‘Che me ne fotte’ erano le parole che ci venivano urlate contro in qualsiasi occasione”. Dicono i fratelli Simone.

“Non gliene fregava nulla dei nostri pianti, della disperazione causata dalle sue azioni e dalle parole violente che brutalmente ci scagliava addosso e che ci ferivano, umiliavano e sminuivano nel profondo. Ogni giorno la minima piccolezza poteva scatenare un incubo a occhi aperti. Lui era agli arresti domiciliari e noi eravamo fagocitati nelle sue stesse restrizioni di libertà, nelle sue stesse frustrazioni. La nostra unica boccata di libertà era la scuola. Il mare d’estate ci era precluso con la spiegazione che non ce lo meritavamo a causa “del nostro cognome”, corredata dall’offesa terribile a nostra madre, oltre che a noi stessi, di non essere suoi figli. La protezione della mamma è stata la nostra salvezza in quegli anni, e seppur di nascosto, lei non ci ha mai privati della sua tenerezza, fino a quando non abbiamo potuto portare lontano da lui le nostre vite”. Continuano Andrea e Simone Cassano.

“Perché arriva sempre il momento del riscatto, il momento in cui si reagisce con determinazione per difendere se stessi e la propria famiglia. Non è mai semplice trovare il coraggio di reagire ed il brano “Che me ne fotte” vuole essere un messaggio di speranza per chi, purtroppo, vive situazioni come la nostra”.

“E dopo aver raccolto i cocci della propria esistenza, si deve sempre ripartire con forza e dignità, così come abbiamo fatto noi”. Concludono i fratelli Cassano.

FONTE IMMAGINE PAGINA FACEBOOK DI THE BRAVO.

 

Per seguire i fratelli Cassano sui social:

Facebook: facebook.com/thebravoduo

Instagram: instagram.com/thebravo_official

Spotify: https://open.spotify.com/artist/5X0wiL2PLUHeRpaTGy20IH?si=MGKaz1RxTiCt6jismmCvmg

error: Content is protected !!