Ansia: 5 esercizi per alleviarla

Ansia: 5 esercizi tra quelli più indicati per alleviarla

Se vi sentite ansiosi, potreste voler andare in palestra o a correre, ma queste non sono le uniche opzioni di esercizio per aiutarvi ad allontanare lo stress. Fortunatamente, diversi tipi di allenamento possono aiutare a combattere l’ansia. Il movimento è un antidolorifico ed è un modo per ridurre le tensioni e ritrovare la calma quando la mente è sottoposta a troppe preoccupazioni.

Ansia: 5 esercizi per alleviarla

Ansia: 5 esercizi per alleviarla e il legame con l’attività fisica

L’ansia è una reazione normale allo stress, ma non è sempre facile da gestire o da conviverci. Il legame tra attività fisica e salute mentale è ben noto. L’esercizio fisico può aiutare a gestire ansia, depressione, stress, problemi di sonno e di peso. Gli studi dimostrano che può migliorare la memoria e le capacità di pensiero delle persone affette da Alzheimer o da altri tipi di demenza.

Inoltre, stimola la capacità del cervello di produrre serotonina, il neurotrasmettitore che aiuta a regolare l’umore, il che può spiegare perché l’esercizio fisico aiuta le persone a sentirsi più felici dopo essersi allenate. Inoltre, stimola il rilascio di endorfine – gli oppiacei naturali del corpo – sostanze chimiche che aiutano ad alleviare il dolore e a migliorare l’umore.

Dovete sapere che l’ansia non vi rende deboli o inadeguati, tuttavia, fa parte dell’essere umano. Vediamo, dunque, alcuni tipi di esercizi che possono aiutare ad alleviare i sintomi quando si manifestano, in modo da sentirsi meglio sia fisicamente che mentalmente.

L’esercizio ad alta intensità ha un vantaggio

Un movimento vigoroso, può avere un vantaggio nel trattamento dell’ansia. Uno studio ha rilevato che l’esercizio fisico ad alta e bassa intensità ha contribuito ad alleviare i sintomi della stessa nei soggetti; ma i ricercatori hanno riscontrato una maggiore tendenza al miglioramento con le sessioni di sudore a più alta intensità. È possibile che l’esercizio ad alta intensità stimoli un maggiore rilascio di endorfine e modifichi la chimica cerebrale in modo più significativo rispetto agli allenamenti a bassa intensità. Se ci si allena ad alta intensità, si possono ottenere benefici anche in tempi più brevi. Le ricerche dimostrano che bastano 10 minuti di esercizio intenso per ottenere benefici per la salute fisica e mentale.

È inoltre importante seguire una routine di esercizi anche quando le cose si fanno difficili, come quando ci si sente stanchi dopo il lavoro o si ha difficoltà ad alzarsi presto dal letto nei fine settimana, perché la costanza è fondamentale se si vogliono ottenere risultati duraturi dai propri allenamenti. Non arrendetevi se qualcosa vi sembra difficile in questo momento… continuate ad andare avanti. Diventerà più facile.

 

Lo yoga ha un effetto calmante

 

Nei giorni in cui un allenamento ad alta intensità vi sembra eccessivo, lo yoga può aiutarvi a ritrovare la calma. È anche un modo efficace per migliorare la salute fisica e mentale. Le posizioni dello yoga sono studiate per allungare e rafforzare il corpo, calmando contemporaneamente la mente.

Lo yoga insegna anche a respirare più profondamente, espandendo completamente i polmoni, il che può portare a una riduzione dell’ansia e della tensione nei muscoli. Le ricerche rivelano che lo yoga riduce gli ormoni legati allo stress – come il cortisolo – che aumentano la risposta dell’organismo allo stesso.

Stretching

Lo stretching aumenta la flessibilità e allevia i muscoli tesi. Uno studio randomizzato e controllato, ha rilevato che 10 minuti di stretching riducono l’ansia e aumentano la salute mentale e la vitalità dei lavoratori. Quindi, se siete preoccupati o ansiosi, prendete una pausa da quello che state facendo e fate stretching per tutto il corpo. I benefici dello stretching per la salute mentale si faranno sentire rapidamente.

 

Camminare all’aperto

Anche se l’esercizio fisico ad alta intensità può avere un vantaggio per alleviare l’ansia, ciò non significa che l’esercizio a bassa intensità non sia benefico. Il segreto è farlo all’aperto, nella natura. Il movimento è un modo scientificamente provato per liberare la mente e rilassarsi. L’aria fresca e il sole sollevano l’umore e lo spirito. È quindi facile capire perché molte persone si recano all’aperto per allenarsi. Quando ci si allena all’aperto, ci si concentra anche sul mondo circostante. Inoltre, la luce naturale ha un effetto benefico sui ritmi circadiani, le cadenze che aiutano a regolare il sonno e il modo in cui il corpo risponde allo stress. Inoltre, l’aria fresca e la luce del sole possono aiutarvi a sentirvi più energici e meno a terra.

Ballare

Il ballo è un altro efficace antistress. Si può ballare da soli davanti allo specchio o con gli amici; in entrambi i casi va bene. Si tratta di un modo unico per rilassarsi dopo il lavoro o la scuola, poiché ballare è un toccasana per l’umore e aiuta ad alleviare lo stress e la tensione accumulati durante la routine quotidiana (quindi ballate intorno alla vostra scrivania quando nessuno vi guarda). Vi piacerà il modo in cui vi sentirete dopo.

Ansia: 5 esercizi per alleviarla
Ansia: 5 esercizi per alleviarla
Scoprite cosa funziona per voi

Se state lottando contro l’ansia e volete provare nuovi modi di fare esercizio, provate diversi tipi di attività e vedete cosa funziona e cosa non funziona per voi. Poi regolatevi di conseguenza. Potreste decidere che meno esercizi ad alta intensità e più yoga sono il vostro biglietto per la calma, oppure potreste scoprire che un po’ di entrambi sono utili. L’esercizio migliore per l’ansia è quello a cui vi atterrete. Se scegliete un’attività che vi rende infelici, avrete più probabilità di continuare a praticarla. Non preoccupatevi di trovare la routine di esercizi perfetta, ma trovate qualcosa che funzioni per voi.

Zaini pesanti Previous post Zaini pesanti, schiena a rischio
Sonno REM Next post Sonno REM: gli occhi nel mondo dei sogni