Canzone sbagliata, il singolo di Danti con Carboni e Shade

Canzone sbagliata, il singolo di Danti con Carboni e Shade

Canzone sbagliata, Danti con Carboni e Shade

MILANO – Canzone sbagliata, il singolo di Danti con Carboni e Shade. Il brano, in uscita per Time Records, sarà in radio e nei digital store dal 3 aprile. Singolare la copertina, che richiama il celebre album dei Nirvana “Nevermind“, pubblicato nel 1991, citando anche la banana di Cattelan.

Ecco cosa recita il testo:

“Con le mani piccole come Morandi, o con il mitra in mano come Gandhi, le braccia forti come i delfini, con i baffetti come Mussolini, scopro la luna come Colombo, corro a quattro zampe come un pollo…”.

Non si tratta della prima collaborazione per Danti. Qualche mese fa aveva lavorato con Fiorello, Rovazzi, J-Ax e Nina Zilli, ora chiama accanto a sé altri due artisti top del panorama musicale italiano, quali Luca Carboni e Shade, per “regalarci” una canzone piena zeppa di affermazioni “strampalate”, da cantare insieme, per sorridere in questo momento così delicato.

Canzone sbagliata, il singolo di Danti con Carboni e Shade

Ma vediamo che cosa ha raccontato Danti a riguardo di questa canzone:

“Cantare insieme a Luca (Carboni, ndr) è stato davvero un grande regalo, ed è un piacere tornare a collaborare con Shade. Se vi dico che il brano che ho ascoltato di più nel 2019 è stato ‘Fragole buone buone’ di Luca? Appena abbiamo registrato il brano ho capito che era la persona giusta per la canzone sbagliata!”.

E Luca Carboni aggiunge quanto segue:

“In questo strano e difficile momento è stato davvero liberatorio cantare con Danti e gli altri amici questa canzone…sbagliata. Consapevole che, in fondo, non c’è niente di sbagliato se questa montagna di errori vi porterà a cantare e sorridere come abbiamo fatto noi. Buon ascolto!”.

Shade, infine, conclude con queste parole:

“Ci siamo divertiti a sbagliare, perché fare sempre tutto giusto sarebbe monotono, no? Non c’è una formula magica per fare le hit ma sicuramente un ingrediente che aiuta è il divertimento, e quello in studio con Danti non manca mai!”.

error: Content is protected !!