Diodato un anno dopo fa ancora rumore

Diodato un anno dopo fa ancora rumore

Diodato un anno dopo fa ancora rumore

ROMA – Diodato un anno dopo “fa ancora rumore”, parafrasando la canzone con cui proprio in questi giorni vinceva il Festival di Sanremo 2020. L’artista aveva battuto Francesco Gabbani e i Pinguini Tattici Nucleari aggiudicandosi meritatamente il primo posto. Poi ha partecipato, come prassi, all’Eurovision Song Contest, ma a distanza per via della pandemia che già stava imperversando da alcuni mesi. E non ha comunque sfigurato grazie a una bella performance registrata all’Arena di Verona:

“Riaccendere le luci dell’Arena di Verona, di un tempio della musica mondiale, è stato un grande privilegio – ha dichiarato – Quando canti in un luogo storico, da solo, circondato da un silenzio che ti respira intorno, senti risuonare la tua voce, la senti ritornare dopo aver compiuto un viaggio temporale, con un bagaglio diverso e hai davvero la sensazione di essere in un tempo sospeso. Spero che l’Arena e tutti i luoghi di cultura possano tornare presto a riempirsi di vita, vibrare di emozioni, perché è per quello che sono nati”.

Diodato un anno dopo “fa ancora rumore”

Infine Diodato è stato tra i pochi artisti a essere andati in tour nell’estate di quel maledetto anno. In altre parole, il 2020 è stato un po’ avaro con lui ma, poiché Diodato è un grande personaggio, è riuscito comunque a cavare il meglio da questa situazione. Non solo. ‘Fai Rumore’, nei tre mesi del primo lockdown, è diventata ancora di più degli italiani, che l’hanno fatta propria cantandola in ogni forma e colore nelle loro case e fuori dai balconi durante il periodo che ha obbligato all’isolamento miliardi di persone nel mondo. 

Dal 29 novembre è uscita in esclusiva su RaiPlay “Storie di un’altra estate”, una docu-serie nata dalla volontà di raccogliere pezzi di vissuto e che Diodato ha registrato durante i live estivi che lo hanno portato ad attraversare un’Italia diversa in un anno diverso. “Storie di un’altra estate” è la narrazione di un’estate inaspettata che è diventata racconto.

Il cantautore ha parlato di sé stesso tramite la sua musica e le città che hanno segnato la sua vita, in un viaggio che attraversava l’Italia a ritrovar bellezza. “Storie di un’altra estate” è una produzione Atomic. Dopo l’uscita dell’inedito “Un’altra estate”, che ha dato il nome a una serie di concerti estivi con cui si è tornati a respirare l’arte e a dialogare con nuovi codici, “Fino a farci scomparire” è l’ultimo singolo di Diodato. Che non si fermerà certo qui.

error: Content is protected !!