Realtà aumentata

Realtà aumentata: Arriva GO

Arriva GO, il primo libro al mondo in realtà aumentata.

È un record italiano: si chiama GO dinamico e multimediale, che parla di futuro, innovazione sostenibile e futuri dell’umanità.

È uscito da poco in Italia e ci mostra una lettura dinamica, in cui si puo’ ascoltare la radio e vedere filmati; e in cui l’ultimo capitolo lo scrive il lettore e che cambia in continuazione, con animazioni in realtà aumentata, senza la parola Fine.

Un libro futuristico insomma, che guarda avanti, ed è in assoluto il primo che non si limita a parlare di innovazionema che la mette in pratica, la promuove e la finanzia.

Realtà aumentata: Ma di cosa parla il futuristico GO?

GO contiene tanto materiale, con video di 14 testimonial, e parla al lettore di tante tematiche:

  • Parla dei futuri dell’umanità al plurale; di quelle caratteristiche evolutive, psicologiche, sociali, che ci hanno reso gli artefici del nostro destino e di quello di tutte le altre specie del pianeta.
  • Parla di umanità, prima che di futuri. Narra della resistenza al cambiamento come una costante nei grandi momenti rivoluzionari della storia dell’uomo; la paura del futuro non è una cosa nuova, e non sono nuove le voci di chi dice che presto saremo tutti morti per colpa dell’ultima trovata della tecnologia; (era così con le “carrozze senza cavalli”, sarà così con le “auto senza conducente”).
  • Affronta i grandi temi dell’innovazione: cosa significa modificare i perché delle cose che facciamo (non solo i come); e come si può arrivare a costruire prodotti che risolvano problemi, invece di crearne.
  • Parla di relazioni tra esseri umani, del futuro dell’ambiente. E guarda ai punti di forza che ci potranno salvare dai disastri che abbiamo alle porte: il nostro bisogno e contemporaneamente la nostra abilità di stare insieme, di collaborare, di espandere l’uno la portata delle intelligenze degli altri per la risoluzione di problemi molto complessissi. È stato già fatto in passato, sarà fatto ancora.
  • Parla del presente e su come siamo arrivati sull’orlo di crisi gigantesche. Ma anche di possibilità altrettanto grandi. Basta solo coglierle. E per farlo, non abbiamo bisogno di rappresentazioni alla Black Mirror: abbiamo bisogno di alzarci dal divano, metterci in rete, e andare. In una parola, abbiamo bisogno di un GO!
  • GO! è infine un libro speciale anche perché, come dovrebbe essere normale per un libro che parla di futuri, al plurale, non ha la parola Fine.

CHI È GIANCARLO ORSINI

Giancarlo Orsini, manager e divulgatore scientifico, è una figura di punta nel campo della formazione da oltre 26 anni.

Unendo il lavoro con una grande passione per l’innovazione e la tecnologia, ha ideato un seminario che lo ha portato a incontrare oltre 500.000 persone in tutto il paese.

Dal 2012 è responsabile dei percorsi formativi alla clientela per le aree dell’innovazione e dell’educazione finanziaria. Dallo stesso anno è anche l’autore del sito Giancarlo Orsini, un portale dedicato a notizie e approfondimenti su tecnologia, innovazione e progresso.

Per ulteriori informazioni su GO il sito ufficiale è raggiungibile al link www.golibro.it.

error: Content is protected !!