Due date per i Green Day in Italia nel giugno 2021

Due date per i Green Day in Italia nel giugno 2021

Due date per i Green Day in Italia nel giugno 2021

MILANO – Due date per i Green Day in Italia nel giugno 2021. La band, infatti, recupererà tra un anno il tour nel nostro Paese saltato a causa dell’emergenza epidemiologica scaturita dal virus Covid-19. La tournée mondiale includeva, infatti, due tappe da noi, originariamente previste per il 10 giugno 2020 a Milano – Ippodromo SNAI (San Siro) e l’11 a Firenze Rocks. I concerti italiani saranno così riprogrammati nelle medesime location l’anno prossimo:

  • 16 giugno 2021 – Milano Summer Festival – Ippodromo SNAI (San Siro)
  • 17 giugno 2021 – Firenze Rocks (Visarno Arena)

I biglietti precedentemente acquistati restano validi per le rispettive nuove date. Per ulteriori informazioni riguardo i biglietti già acquistati, clicca QUI.

I Weezer saranno sul palco prima dei Green Day in entrambe le serate. I Weezer, band multi-platino vincitrice di un Grammy Award, hanno recentemente pubblicato il nuovo singolo dal titolo “The End of the Game”, che anticipa il quattordicesimo album in studio “Van Weezer”. L’ispirazione per il nuovo album arriva dalle radici musicali metal della band. Rivers è un grande fan dei KISS, Brian adora i Black Sabbath, Pat ama Van Halen e i Rush e Scott è da sempre fan degli Slayer e dei Metallica.

Due date per i Green Day in Italia nel giugno 2021

I biglietti per il tour dei Green Day in Italia sono disponibili per l’acquisto sulle piattaforme ufficiali Ticketmaster Italia, Ticketone e Vivaticket e in tutti i punti vendita autorizzati.

I Green Day sono una delle band più iconiche della loro generazione. Formatosi nel 1986 a Berkeley (CA), il gruppo ha venduto oltre 70 milioni di copie e accumulato oltre 10 miliardi di streams. Il disco che li ha rivelati al mondo, Dookie, uscito nel 1994, ha venduto 10 milioni di copie e raggiunto la certificazione Diamante, riaccendendo l’interesse popolare e i riflettori sul genere punk rock e proiettando la band verso una carriera costellata di successi e hit planetarie.

Nel 2004 i Green Day hanno pubblicato la rock opera ‘American Idiot’, che ha catturato l’attenzione di un’intera nazione, vendendo oltre 7 milioni di copie negli Stati Uniti e portando a casa il Grammy Award come miglior Album Rock. Nel 2010 è stata realizzata una versione teatrale di American Idiot che ha debuttato a Broadway e ha ricevuto grandi consensi di critica e pubblico.

Con il singolo “Father Of All…” i Green Day hanno lanciato il loro tredicesimo album in studio, dal titolo omonimo, uscito su etichetta Reprise/Warner Records.

error: Content is protected !!