Fiere di Parma 2020 rilancia consumi ed export

26
Fiere di Parma

Per reagire alla gravità della crisi attuale Fiere di Parma, in collaborazione con Federalimentari, ha organizzato Cibus Forum Food & Beverage post Covid-19. Ossia un evento che si terrà dal 2 al 3 settembre 2020 nel quartiere fieristico della città. In un padiglione appositamente modulato e strutturato per accogliere, in maniera sicura e nel rispetto dei più avanzati standard un numero ristretto di ospiti. Sarà un incontro fisico ma anche digitale trasmesso in diretta streaming per permettere ai compratori esteri di assistere ai lavori.

Gli obiettivi di Fiere di Parma

Infatti l’intenzione del forum è creare una strategia globale che possa far crescere i consumi alimentari domestici come pure l’esportazione. Tante le domande a cui dare una risposa, ad esempio che tipo di innovazione produttiva apportare e come finanziare gli investimenti. Inoltre bisogna decifrare le nuove tendenze e le reali capacità di spesa dei consumatori. Come anche intercettare la domanda di prodotti sostenibili, individuare l’orientamento dei canali di vendita. Perciò sono questi i temi della manifestazione con particolare attenzione alla promozione del made in Italy. Accanto alle sessioni di discussione Fiere di Parma propone una ricca offerta espositiva. Dove tutte le aziende agroalimentari presenteranno agli operatori le ultime novità del settore. Sulla rilevanza dell’evento per l’intera filiera, Ivano Vacondio, Presidente di Federalimentare, ha sottolineato:

Sponsor

Sarà l’occasione per confrontarci a qualche mese dalla ripartenza e quindi un momento decisivo per tutto l’agroalimentare”.

Fiere di Parma

I temi centrali del programma

Le sessioni di Cibus Forum sono articolate su uno schema che prevede relazioni di istituti di ricerca. Illustrazioni di analisi a fini dimostrativi dei vari modi in cui un’impresa può far fronte ai problemi attuali. Non mancheranno tavole rotonde con i principali attori della filiera agroalimentare. Il programma di incontri si sta consolidando in queste ore, e prevede la partecipazione di nomi autorevoli del settore e delle istituzioni. È possibile partecipare all’evento seguendo il link cibus forum.